La storia di Alfie, che ha salvato la vista del suo padroncino

La storia di Alfie, che ha salvato la vista del suo padroncino
Autore:
Cani.com
28 Aprile 2016

Un bambino inglese di 5 anni, un Dogo di Bordeaux di 80 chili. E un legame speciale che li unisce da quando Mark - questo il nome del bimbo - è venuto al mondo. Un’amicizia speciale che ha spinto il quattro zampe, di nome Alfie, alla scoperta di un serio problema alla vista del suo padroncino.

Secondo quanto si apprende da un articolo pubblicato su quotidiano.net, con il tempo i genitori di Mark avevano notato che il loro cane si sistemava sempre al fianco destro del ragazzo, in tutte le occasioni. Ed è così che, dopo l’iniziale convinzione che si trattasse semplicemente di una fissazione del quattro zampe, i due hanno deciso di rivolgersi a un medico scoprendo che Mark aveva, in realtà, un grave problema all’occhio destro.

La storia di Alfie, che ha salvato la vista del suo padroncino

Grazie ad Alfie, che ha sempre cercato di fare da guida al suo piccolo amico umano proteggendolo proprio nel lato dove vedeva meno, Mark è ora in cura da un oculista, che sta cercando di fare recuperare la vista al suo occhio pigro. Allo stesso tempo, il quattro zampe non smette di proteggere il suo padroncino, cercando di essere sempre presente quando ha bisogno di un solido sostegno.

Ma Alfie ha anche fatto di più. Nell’ultimo anno, infatti, i proprietari l’hanno visto spesso leccare una zampa posteriore all’altro cane di casa, un Dogo femmina. Solo troppo tardi si è poi scoperto che la quattro zampe aveva un tumore, decedendo poche settimane dopo e lasciando nello sgomento per giorni il suo compagno a quattro zampe. Alfie, con la sua straordinaria sensibilità, si era accorto di tutto. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo