Levrieri, i figli del vento

Levrieri, i figli del vento
27 Gennaio 2010

I levrieri, da millenni miti e silenziosi compagni di vita degli esseri umani, non sono mutati e quelli che vediamo ai giorni nostri sono molto simili a quelli che sedevano al fianco dei faraoni. Alcune razze di levrieri, come il greyhound inglese e il galgo spagnolo, sono impiegati nelle corse dei cinodromi. Il mondo e pieno di cani bisognosi di aiuto ma la cosa che colpisce di questi levrieri e che ognuno di loro e stato fatto nascere, usato e infine scartato, per andare poi incontro a una tragica fine. Un numero impensabile di greyhound, finisce la sua vita sul tavolo da visita di un veterinario che non trova nulla di male a iniettare la miscela letale a un cane divenuto inutile, perche zoppo o perche anziano, mentre i galgo spagnoli finiscono spesso impiccati a una pianta. Fortunatamente ci sono associazioni, come la «European Greyhound Network-Adotta un Levriero», composte da volontari, che offrono una nuova vita a queste splendide creature, e che credono che quegli occhi tristi e quel tremore che li perfonde, possano trasformarsi nella gioia di aver trovato un compagno che li rispetti e al quale trasmettere il loro immenso affetto.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo