Nel fiume per salvare il suo cane: lei muore, il quattro zampe si salva

Nel fiume per salvare il suo cane: lei muore, il quattro zampe si salva
Autore:
Cani.com
17 Marzo 2014

Il suo grande amore per gli animali le è stato fatale. Chiara Pirola - studentessa di 25 anni presso l’Università di Bergamo - ha perso la vita, ieri pomeriggio, nel tentativo di salvare il suo adorato quattro zampe, un Labrador di nome Danny, scivolato nel Brembo, tra San Giovanni Bianco e San Pellegrino, nel Bergamasco. La ragazza, assieme al padre e al fidanzato, stava percorrendo in bicicletta la pista ciclabile che costeggia il fiume, quando a un certo punto ha visto il suo cane, forse spinto dalla bella giornata, dirigersi verso il corso d’acqua: così come si legge in diversi articoli pubblicati sui siti di giornali sia locali sia nazionali, dinanzi a quella scena, Chiara non ci ha pensato due volte ed è intervenuta immediatamente per salvare il suo fedele amico, impaurita dal fatto che la corrente potesse portarlo via. Ma alla fine lei non è più riuscita a riemergere dalle acque morendo affogata, mentre il cagnolone è riuscito a salvarsi. Il padre e il fidanzato della ragazza - si apprende da ultimenotizieflash.com - hanno provato a salvarla, buttandosi in acqua a loro volta. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Bergamo e Zogno, che hanno provveduto alle ricerche della 25enne insieme ai sommozzatori della Protezione civile di Treviglio. Sul luogo dell’incidente erano presenti, anche il 118, e i Carabinieri. Le ricerche di Chiara sono durate due ore, fino a quando non ne è stato rinvenuto il corpo senza vita, a duecento metri a valle dal punto in cui si era tuffata in acqua per salvare il cane. Una storia che commuove, soprattutto se si pensa alla nobile causa per cui si è spenta questa giovane vita: Chiara ha sacrificato se stessa per salvare il suo adorato cane, tantissime atre persone, invece, non fanno altro che riservare ogni giorno angherie e le più indicibili cattiverie ai nostri amici a quattro zampe. Sicuramente il suo coraggioso gesto rimarrà per sempre nella nostra mente e il suo dolce ricordo nel cuore di quanti hanno avuto l’onore di conoscerla e viverla. In tanti già la ricordano nella pagina web a lei dedicata: “Ciao Chiara, hai compiuto un gesto nobilissimo…grazie e riposa in pace, piccola”. E ancora: “Il mondo dovrebbe essere pieno di persone come te. Dolce Angelo non ti dimenticheremo mai”.  

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo