Occupiamo le spiagge!

Occupiamo le spiagge!
04 Agosto 2011

Sono decine di migliaia di italiani in questi giorni di vacanza hanno il problema di dove lasciare il proprio cane in quanto la stragrande maggioranza delle spiagge pubbliche e degli stabilimenti balneari non li accettano. Il 28 agosto migliaia di italiani insieme ai loro cani “occuperanno” in segno di protesta le spiagge di una decina di località balneari tra le più rinomate d’Italia. Seppur leggermente aumentato rispetto allo scorso anno, il numero degli stabilimenti balneari che accettano i cani non supera la quota di 260 in tutta Italia mentre solamente una sessantina di comuni marittimi dispongono di spiagge attrezzate per ospitare i bagnanti con gli amici a quattro zampe, e poco più di centocinquanta sono i comuni rivieraschi che dispongono di ordinanze che permettono in alcune zone della spiaggia (non attrezzata) l’accesso dei cani con i loro proprietari. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo