Protegge i suoi cuccioli scavando una cuccia nella neve: la storia di Snowbelle

Protegge i suoi cuccioli scavando una cuccia nella neve: la storia di Snowbelle
Autore:
Cani.com
25 Marzo 2020

Arriva dritto al cuore il gesto compiuto da un cane randagio del Minnesota Nord-Occidentale che, pur di proteggere i suoi sei cuccioli di tre settimane, ha scavato una cuccia in un cumulo di neve per poi riscaldarli con il proprio corpo. A riportare la storia di questi poveri quattro zampe, assieme a una serie di fotografie, è stato nella propria pagina Fb il rifugio Rede Lake Rosie’s Rescue, dove sono stati portati dopo che qualcuno li ha notati tra il ghiaccio e il freddo.

Protegge i suoi cuccioli scavando una cuccia nella neve: la storia di Snowbelle

Stando a quanto riportato da bringmethenews.com, dopo il salvataggio, la cagnetta è stata battezzata Snowbelle. I volontari del rifugio non hanno ben capito come, con temperature così basse e in una situazione difficile come quella in cui si è ritrovata, sia potuta sopravvivere assieme ai suoi cuccioli, affamati e freddi. Fortunatamente dopo qualche giorno al caldo e del buon cibo, Snowbelle ha iniziato a produrre molto latte, in questo modo i sei cuccioli si sono potuti riprendere. Alcuni di loro sono stati ben presto anche adottati. Pure la loro mamma, visibilmente magra come se non mangiasse da diverso tempo e piuttosto paurosa delle persone, è rinata. Piano piano ha ripreso alcuni chili ed è diventata più socievole. 

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo