Quarantacinquesima expo canina

Quarantacinquesima expo canina
25 Gennaio 2010

Si è appena conclusa la 45° Expo canina internazionale. In mostra esemplari selezionati da 300 razze, provenienti da tutto il mondo. Durante la manifestazione anche un intervento del dott. Raimondo Colangeli, veterinario e zoopsichiatra. vari i punti toccati durante il seminario, tra cui il punto centrale; il cane e un elemento individuale, con una personalita, un intelligenza, che dovra crescere con noi. Proprio il concetto di amicizia evidenzia la differenza tra il rapporto di collaborazione tra uomo e cane, cioè quello auspicabile, e la condizione di dominio e sottomissione, figlia del passato, e che è ancora presente in qualche mentalità. L'esempio europeo di convivenza con il cane rimane la Svezia, dove ad esempio non esiste randagismo. Per questo, il cane non va scelto solo per le caratteristiche estetiche, ma anche e soprattutto valutandone il carattere e il temperamento. Nei due giorni di expo si sono susseguite gare, e spettacoli (agilita e obedience inclusi) e diversi espositori hanno potuto presentare i propri prodotti dedicati ai cani. Ecco alcune delle razze di cane presenti: bassotti, labrador e golden retriever, levrieri, boxer, carlini, bouledogue francesi, chihuahua, mastini napoletani, eurasier, chesapeake bay retriever, kooriehondje, viszla, perro sin elo del Peru. La fiera appena conclusa ha posto attenzione sui nostri cari amici, che anche se meticci, sono sempre tanto tanto amati.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo