Rendono omaggio al cane morto 100 anni fa con dei rametti: ecco la storia di Rex

Rendono omaggio al cane morto 100 anni fa con dei rametti: ecco la storia di Rex
Autore:
Cani.com
10 Novembre 2020

Non fiori, ma rami caduti dagli alberi vicini, forse come quelli con cui amava divertirsi e che riportava al suo amico umano. È quanto chi fa visita al cimitero di Green-wood a Brooklyn, a New York, deposita davanti alla statua del cane Rex, morto più di 100 anni fa, ma al quale le persone continuano a rendere omaggio. Sembrerebbe che, dopo una vita trascorsa insieme, il quattro zampe e il suo proprietario - il commerciante di frutta della zona John E. Stow - riposino una accanto all’altro. Sul luogo della sepoltura, una statua a forma di cane con inciso il nome di Rex.

Rendono omaggio al cane morto 100 anni fa con dei rametti: ecco la storia di Rex

Stando a quanto riportato da metro.co.uk, in realtà, il personale del cimitero non è sicuro che il famoso quadrupede sia davvero sepolto là o se, invece, la statua sia stata collocata dai familiari dell’uomo in memoria del legame speciale tra i due. Poco importa ancora oggi diverse persone si recono alla tomba per depositare davanti alla statua del cane uno dei rametti che cadono dagli alberi lì vicino. E sembrerebbe che in questo periodo particolare in cui siamo tenuti a mantenere le distanze l’omaggio venga fatto ancora più spesso. Molte persone, infatti, decidono di passeggiare dentro il cimitero, circondato dalla natura, per sfuggire ai luoghi affollati.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo