Scaraventa cagnolino dalla finestra: rischia il linciaggio dei passanti

Scaraventa cagnolino dalla finestra: rischia il linciaggio dei passanti
Autore:
Cani.com
19 Febbraio 2014

Caserta teatro dell’ennesimo orrore nei confronti dei nostri amici a quattro zampe: un uomo, per motivi ancora da accertare ma probabilmente perché infastidito dal continuo abbaiare del suo cucciolo, ha deciso di lanciare il povero animale dal sesto piano della sua abitazione. Ma ciò ha suscitato l’ira dei passanti, che si sono radunati sotto l’appartamento in cui abita l’autore del folle gesto con l’intenzione di linciarlo, dopo aver udito un tonfo e visto il piccolo peloso riverso in una pozza di sangue sull’asfalto. È accaduto, con la precisione, a Casaluce nel casertano, nella tarda serata di ieri. Purtroppo per il cucciolo non c’è stato niente da fare ed è morto sul colpo, mentre è dovuta intervenire la polizia per tenere a bada le decine di persone che hanno inveito in direzione dell’appartamento dell’uomo. Ma - secondo quando riportato in un articolo pubblicato sul sito web fanpage.it - la tensione non si è placata nemmeno con l’arrivo delle pattuglie della polizia, coadiuvate da alcuni militari dell’Esercito. Solo con molta fatica gli agenti sono riusciti a prelevare dalla sua casa l’uomo (le sue generalità non sono state rese note) e farlo salire sulla volante per portarlo in commissariato lontano dalla folla. Adesso la sua posizione è al vaglio degli inquirenti. Una cosa certa è che il suo, è stato un gesto di vera cattiveria gratuita, dinanzi al quale ci si crede pure che non siano potuti rimanere indifferenti i passanti, che inferociti hanno costretto l’uomo a barricarsi a casa: ciò che si spera adesso è che giustizia sia fatta e che tale persona - se così si può definire - possa pagare per la mostruosità commessa. Purtroppo, però, per il cucciolo non si può fare più nulla, ma solo sperare che adesso si trovi in un posto migliore.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo