Sei cani clonati al lavoro con la Polizia di Pechino

Sei cani clonati al lavoro con la Polizia di Pechino
Autore:
Cani.com
22 Novembre 2019

Sei cani clonati hanno fatto il loro ingresso ufficiale nella Polizia di Pechino, con tanto di cerimonia presso la base cinofila dell’Ufficio municipale di Pubblica sicurezza. Gli addestratori hanno apposto ai nuovi arruolati a quattro zampe collari colorati, distintivi e uniformi.

Sei cani clonati al lavoro con la Polizia di Pechino

Non si tratta di cani “normali”, ma di cani nati, per l’appunto, con un processo di clonazione e che portano in sé - riporta un articolo de Ilsole24ore.com - i geni dei poliziotti a quattro zampe considerati eccellenti. Per giungere a tale risultato all’inizio del 2019 la base cinofila della Polizia di Pechino ha iniziato a collaborare con un’azienda cinese leader nella genetica, la Sinogene, in modo da mettere alla luce questi sei quadrupedi sulla base di campioni di pelle di due Pastori Belga Malinois pluripremiati, già operativi in Polizia. I cuccioli sono nati ad agosto e quattro di loro fanno parte della stessa cucciolata. Il loro Dna, per il 99%, è uguale a quello dei cani donatori. Adesso hanno 4 mesi. Il proposito è di passare presto a una rigorosa formazione, continuando le attività di monitoraggio e continuando il lavoro con le aziende nella ricerca sulla clonazione di cani poliziotto.

 

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo