Smantellato un altro lager

Smantellato un altro lager
11 Novembre 2009

Avevano rinchiuso piu di cento cuccioli di cani e gatti all interno di una specie di lager, condannandoli ad una vita indecente. I carabinieri del Nas hanno fatto irruzione in una cascina abbandonata in provincia di Alessandria, scoprendo un ghetto di animali sporchi e abbandonati. A denunciare la situazione erano stati alcuni abitanti della zona che da circa tre anni, oltre al cattivo odore che proveniva dalla cascina, sentivano il continuo lamento e l’abbaiare degli animali. L'allarme e stato dato dal telegiornale satirico di Striscia la Notizia, che lunedì sera aveva parlato di una decina di animali ma, una volta all'interno, i carabinieri hanno scoperto che i cani e gatti erano in realta molti di più. Fra rifiuti ed escrementi, fra immondizia e sporcizia di ogni genere nell area della cascina erano segregati cani di ogni razza e persino due cucciolate: una ventina di cagnolini venuti alla luce pochi giorni fa. Abbiamo trovato animali ciechi e malnutriti, forse anche ammalati e alcune carogne di bestie.Un vero e proprio lager. In una vecchia e fatiscente ala della cascina erano rinchiusi altri cani, forse quelli, più aggressivi. Alcuni di loro avevano le zampe morsicate. Dopo oltre quattro ore di lavoro, il servizio veterinario della provincia e la Guardia Forestale sono riusciti a liberare tutti gli animali: alcuni sono stati medicati e curati.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo