Sparito nel nulla, ritrova la sua famiglia dopo sette anni

Sparito nel nulla, ritrova la sua famiglia dopo sette anni
Autore:
Cani.com
24 Luglio 2014

Sette lunghi anni senza sapere che fine avesse fatto, poi un giorno il ritrovamento a ben 1.800 miglia di distanza. Un po’ come dire, la speranza è l’ultima a morire. È la storia di Reese, un dolcissimo cagnolino di razza Maltese, originario del Texas e recuperato, la settimana scorsa, nei pressi di Tacoma nello Stato di Washington. Una vera gioia per la proprietaria, Dinah Miller, che per anni non aveva smesso di cercare il suo piccolo amico a quattro zampe. Il cane - così come si legge in un articolo pubblicato sul sito straniero chron.com - si era smarrito nel 2007, durante una visita della sua famiglia a dei parenti che abitano di Dallas. Oggi il ritrovamento tramite il microchip. Imbarcata su un aereo grazie al supporto di alcuni animalisti e alla compagnia aerea United Airlines, Reese ha potuto far ritorno a casa e riabbracciare la sua adorata padrona. Commoventi le immagini che lo ritraggono mentre viene liberato dal trasportino per lanciarsi tra le braccia di Dinah. Ma se per la sua originaria famiglia questa storia lunga sette anni è terminata con un lieto fine, stessa cosa non si può dire per un’altra di Tacoma, che adesso reclama la proprietà del cagnolino e che racconta di aver adottato il quattro zampe presso un rifugio della zona ben sei anni fa. Ribattezzato con il nome di Hurley, infatti, l’animale sarebbe fuggito dalla loro casa gettando nello sconforto e nella tristezza la figlia più piccola. Ma nonostante le richieste, Dinah Miller ora non vuole più separarsi dal suo amato Reese e sembra non voler più rinunciare a lui.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo