24 febbraio 2020
1 min

Bambino si perde nel bosco, Pit Bull lo protegge

attualità cane eroe

Un Pit Bull ha vegliato per tutta una notte su un bambino di tre anni che si era smarrito nel bosco. È accaduto in Florida. Una storia a lieto fine, che poteva conoscere un finale ben diverso e più tragico, e che fa guardare con occhi diversi alcune razze troppo spesse additate come pericolose.

Stando a quanto riportato da newsnotizie.it, del piccolo si sono perse tracce mentre stava giocando con i suoi fratelli, probabilmente dopo essersi allontanato nei boschi che circondano la zona in cui è accaduto il fatto. Assieme è sparito, in concomitanza, anche il protagonista a quattro zampe della vicenda, Buddy. Le ricerche da parte dell’ufficio dello sceriffo della contea di Suwannee sono partite non appena la madre del piccolo ne ha denunciato la scomparsa. A collaborare anche alcuni parenti e vicini di casa. Sono stati proprio quest’ultimi a ritrovare il cucciolo in compagnia del cane, che non ha fatto avvicinare nessuno fino all’arrivo della made. Per fortuna il piccino non ha riportato alcuna ferita e Buddy adesso è considerato un eroe. Diamo spesso brutte notizie, è davvero bello poter raccontare una storia positiva”, ha dichiarato lo sceriffo Sam St. John.