Cade nel catrame, cucciolo salvato dalla mamma implorante aiuto

Cade nel catrame, cucciolo salvato dalla mamma implorante aiuto
Autore:
Cani.com
19 Luglio 2021

L’istinto materno ha avuto la meglio, e così una cagnetta randagia, dinanzi al suo cucciolo in pericolo, ha iniziato a correre andando in cerca di qualcuno che potesse salvarlo dalla pozza di catrame in cui era caduto. L’incidente è avvenuto alcuni giorni fa all’interno di un cantiere di Namstsy, in Russia. Fortunatamente tutto è poi andato nei migliori dei modi e il piccolo quattro zampe è stato salvato.

Cade nel catrame, cucciolo salvato dalla mamma implorante aiuto

Stando a quanto riportato da techbondhu.com, la mamma del malcapitato, piangendo e mugolando, alla fine ha trovato due fratelli, Sasily e Boris Krymkov, che l’hanno seguita fino a trovare il cucciolo. All’inizio, immobile e interamente ricoperto di catrame com’era, hanno pensato che l’animale fosse morto, poi, vedendolo muovere, hanno tirato un sospiro di sollievo e hanno immediatamente provveduto a ripulirlo dal liquido viscoso, immergendolo in una bacinella piena d’acqua e piano piano togliendogli la “trappola” nera dal corpo. Era una mummia vivente, non aveva neanche un pezzetto di pelle visibile”, racconta uno dei due fratelli, Vasily. Liberato dal catrame, il cucciolo infine è stato nutrito e portato da un veterinario. La speranza adesso è che possa trovare, assieme alla sua mamma, un’amorevole famiglia che se ne possa prendere cura.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo