Cagnolino fa volo di 100 metri, salvato dai Vigili del fuoco

Cagnolino fa volo di 100 metri, salvato dai Vigili del fuoco
Autore:
Cani.com
29 Luglio 2020

Grazie a un lungo e complesso intervento di sei ore dei Vigili del Fuoco, un cagnolino è stato portato in salvo dopo aver fatto un volo di 100 metri precipitando in una profonda cavità. È accaduto qualche giorno fa in località Lates, nel territorio del Comune di Sauris, in Friuli-Venezia Giulia. Si tratta dell’ennesimo straordinario salvataggio che vede come protagonisti i pompieri e i nostri amici a quattro zampe.

Cagnolino fa volo di 100 metri, salvato dai Vigili del fuoco

Stando a quanto riportato da udinetoday.it, l’intervento è stato portato a termine dal distaccamento di Tolmezzo ed ha richiesto l’impiego di personale del Saf (Speleo alpino fluviale), che ha visto due operatori calarsi con corda doppia nella cavità dopo aver localizzato il cane. Una volta raggiunto, il quattro zampe è stato stabilizzato e quindi tratto fuori dalla forra. Successivamente è stato trasportato in braccio in paese e poi dal veterinario. A quanto pare, il tutto sarebbe accaduto una domenica pomeriggio di qualche giorno fa, quando la proprietaria del cane ha deciso di uscire per un’escursione assieme al suo pet. A un certo punto l’animale, mentre stavano percorrendo a piedi una pista da sci, l’animale è sfuggito probabilmente per inseguire un camoscio. Ed è così che è scivolato in un anfratto profondo più di 100 metri. Per salvarlo, i soccorritori si sono dati da fare dalle 12,30 fino alle 18,30.

 

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo