27 giugno 2022
2 min

Cane bloccato sotto il sole, poliziotto lo protegge con ombrello

storie belle

Un gesto gentile che adesso sta facendo il giro della rete. A esserne spettatrice è stata alcuni giorni fa, in una giornata molto calda del Tennessee (Usa), Kaye Fiorello che, mentre stava guidando in un’autostrada, ha visto sbucare dal ciglio della strada la testa di un cane, che sembrava essere lì da un po’ di tempo. Avendo visto prima, a circa un miglio, una pattuglia della polizia autostradale ferma, la donna ha fatto quindi inversione ed è andata ad avvisare l’agente di turno, che si è subito prodigato per aiutare l’animale. Ed è a quel punto che si è verificata una bellissima scena.

Stando a quanto riportato da thedodo.com, nonostante la diffidenza iniziale, il quattro zampe, alla vista di acqua e cibo, si è fatto avvicinare dal gentile poliziotto. Ma non solo questo: dopo aver chiesto l’intervento dell’Animal Control, l’agente si è poi seduto accanto al cane, sotto il sole, e ha iniziato a ripararlo con un ombrello. “Sembrava emettere un sospiro felice. E quegli occhi da cerbiatto di colpo sono cambiati, erano tornati a vivere. Stavo piangendo con lacrime di gioia per quella cagnolina”, racconta Kaye Fiorello. Dopodiché, l’animale, che si è saputo essere una femmina, è stato portato dal veterinario che ha riscontrato un’anca rotta e, alla fine, battezzata con il nome di Princess, è stato adottato dallo stesso poliziotto che è intervenuto per salvarlo.