24 dicembre 2015
1 min

Cane-eroe salva bambina smarrita

amore attualità cane eroe

Ha vegliato la padroncina di due anni, scaldandola per sette ore con il suo pelo, fino all’arrivo dei soccorsi. Protagonista a quattro zampe di questa commovente storia è Poppy, un piccolo meticcio di colore nero, ormai considerato un vero e proprio eroe dai media australiani.

Stando a quanto riportato in un articolo pubblicato su tgcom24.mediaset.it, la bambina e il cagnolino sarebbero stati trovati a pochi metri da una pericolosa diga nei pressi di Warragul, cittadina a sudest di Melbourne. La piccola si era persa mentre giocava fuori di casa, fortunatamente Poppy l’ha seguita, tenendola lontana da eventuali pericoli.

Un vero e proprio miracolo natalizio. La bambina, infatti, al momento della scomparsa indossava solo una maglietta e un pannolino, non aveva nemmeno le scarpe. Il freddo della notte l’avrebbe quasi certamente uccisa, se non ci fosse stato Poppy a scaldarla. “È stato fondamentale per il salvataggio. È stato lui – spiega ai media australiani il sergente Graeme Carter della polizia di Warragul – a segnalarci la presenza di Sophia con il suo abbaiare”. Mentre la nonna della bambina dichiara molto contenta: “Eravamo certi che l’avrebbe protetta”. Adesso il piccolo cagnetto può meritarsi anche un po’ di riposo.