22 dicembre 2010
1 min

Cani e alimentazione durante le feste

Due milioni di cani già sovrappeso oppure obesi dovranno subire restrizioni alimentari, o almeno evitare leccornie e razioni suppletive, durante le festività natalizie. Il consiglio dell’Aidaa di rivolgersi al proprio veterinario per sapere cosa può mangiare Fido in questi giorni, sono sacrosanti, ma spesso può bastare un pizzico di buonsenso e qualche conoscenza soprattutto di quello che non deve assolutamente mangiare.
Chiaro che se il cane ha un peso normale o è moderatamente in sovrappeso, non sarà certo quello che gli allunghiamo sotto il tavolo a Natale, a rovinargli la salute, a meno che non si tratti di leccornie prelibate per noi, ma pericolose, fino ad essere potenzialmente letali, per lui.
Ad esempio il cioccolato e il caffè che, anche in piccole dosi, possono essere tossici per il cane, all’avocado che contiene una sostanza tossica per il cane, alla noce moscata, all’aglio, all’uva passa (occhio ai panettoni!) e ovviamente agli alcolici.
Perciò per far si che sia un bel Natale anche per il nostro fedele amico meglio vigilare e prevenire.