Con la testa incastrata nella ringhiera di un balcone, disavventura di un cane

Con la testa incastrata nella ringhiera di un balcone, disavventura di un cane
Autore:
Cani.com
08 Ottobre 2020

Attimi di paura qualche giorno fa per un cane di Melilli, nel Siracusano, rimasto con la testa incastrata nella ringhiera del balcone dell’appartamento in cui vive, al secondo piano di un edificio in via Marianna Missale. Fortunatamente una disavventura finita nel migliore dei modi, grazie all’intervento dei Vigili del fuoco.

Stando a quanto riportato da siracusanews.it, i pompieri sono subito intervenuti e con una scala hanno raggiunto il quattro zampe liberandolo. Durante le operazioni di salvataggio, il proprietario dell’animale è rincasato.

Con la testa incastrata nella ringhiera di un balcone, disavventura di un cane

Non è la prima volta che dei cani si ritrovano in situazioni difficili e poi vengono salvati dai pompieri, che in taluni casi mettono a rischio anche la propria vita. È recente, ad esempio, il salvataggio di un quattro zampe di razza Akita Inu di nome Sascia, rimasto incastrato tra due muri, in un’abitazione di Merlara in provincia di Padova, senza più la possibilità di muoversi. L’animale si è ritrovato intrappolato in uno spazio angusto di pochi centimetri, anche per la presenza di un’asta di ferro tra il muro della casa e il vicino garage. Fortunatamente anche per lui tanta paura, ma poi il lieto fine.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo