11 luglio 2012
2 min

Dogland, il primo parco divertimenti per cani

viaggiare

In un Paese in cui gli spazi riservati ai nostri amici a quattro zampe sono spesso ancora pochi, ecco che nasce il primo parco divertimenti, pure con piscina, per cani. Si chiama Dogland e si trova in terra veneta, precisamente ad Albignasego, in provincia di Padova. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, tale iniziativa nasce da un’idea dell’associazione Dogclub, guidata da Moreno Barbiero, Jasmine Ricciardiello e Marco Dainese. Il parco, inaugurato solo il mese scorso, è stato progettato per assicurare divertimento al cane e al suo padrone, che insieme possono svolgere numerose attività, soprattutto di natura educativa, il più delle volte difficili da fare in parchi pubblici. Nella struttura è presente perfino una grande piscina, in cui è possibile usufruire di ombrellone, sdraio e doccia. Inoltre, grazie alla presenza e alla guida d’istruttori professionisti, in essa i nostri amici a quattro zampe possono essere impegnati in diverse discipline cinofile, come l’agility, il disc dog e il fly ball. Al momento il parco è aperto su prenotazione. Per chi, quindi, quest’estate non potrà andare a mare o in vacanza e vuole trascorrere una giornata spensierata con il proprio peloso, senza lasciarlo a casa, Dogland si presenta come la scelta più adatta. Può essere pure un simpatico modo per consentire agli animali di rinfrescarsi un po’, considerato il caldo torrido di questi giorni. Oltretutto, per festeggiare il primo mese di apertura, Dogland sta organizzando per domenica 22 luglio una gara di bellezza canina. Il primo classificato vincerà un I-Phone 4S, il secondo un weekend per due persone e il terzo un buono di 200 euro da utilizzare in una toelettatura padovana. Sarà premiato con un sacco da 15 chili di crocchette anche il miglior meticcio, mentre coppe e ceste saranno destinate ai migliori cani di razza nelle categorie esordienti (3-7 mesi), giovani (8-11 mesi), intermedia (12-17 mesi) e libera (oltre 18 mesi). Infine, un premio andrà pure al cane più grande e a quello più piccolo, iscritti alla manifestazione. A proposito di spazi riservati ai nostri amici a quattro zampe, è di qualche giorno fa la notizia dell’apertura, a Pontedera in provincia di Pisa, di un parco giochi pubblico e senza alcuna limitazione, riservato interamente a loro. Si tratta di un vero e proprio Jogging dog, vicino al fiume Era, con giochi per cani come scivoli, ostacoli e birilli. Peccato che in Italia di posti così non ce ne siano molti.