Fido come antidoto allo stress della vita da studente universitario

Fido come antidoto allo stress della vita da studente universitario
Autore:
Cani.com
16 Luglio 2019

I nostri amici a quattro zampe sono in grado di ridurre lo stress, migliorando lo stato d’animo degli studenti universitari che conducono una vita non poco frenetica. A dimostrarlo sono stati gli scienziati della Washington State University: “Appena 10 minuti possono avere un impatto significativo”, ha spiegato Patricia Pendry, professore associato presso il Dipartimento di Sviluppo umano della Wsu. I risultati della ricerca sono stati pubblicati su Aera Open.

Fido come antidoto allo stress della vita da studente universitario

Che i cani apportino benefici psico-fisici all’uomo si sa. Per tal motivo, in America hanno istituito specifici programmi Pet Your Stress Away, in cui gli studenti vengono fatti interagire con cani e gatti in modo da liberarsi un po’ da preoccupazioni e ansie. Adesso questo studio, il primo ad aver dimostrato la riduzione del livelli di cortisolo negli studenti durante un momento di interazione normale e non costruita in laboratorio, va a confermare come i nostri amici a quattro zampe abbiano un impatto positivo sull’uomo e, in particolar caso caso, su chi conduce la vita universitaria.

Per giungere a tali risultati, sono stati coinvolti – riporta adnkronos.com 249 studenti, suddivisi casualmente in quattro gruppi: uno ha sperimentato l’interazione diretta con cani e gatti per 10 minuti, un altro si è limitato a osservare altri mentre facevano ciò, un terzo gruppo ha guardato uno slideshow degli stessi animali coinvolti nell’esperimento e un ultimo ha aspettato il proprio turno, in silenzio, per 10 minuti senza altri stimoli e distrazioni. Monitorando campioni di saliva prelevati da ciascun partecipante, è emerso che gli studenti a contatto diretto con gli animali avevano livelli di cortisolo molto più bassi dopo aver coccolato i cuccioli.

 

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo