3 agosto 2021
2 min

Husky abbandonato nel deserto: il video diventa virale e il cane trova famiglia

abbandono

Un Siberian Husky è stato abbandonato crudelmente nel deserto vicino a Horizon City nel Texas, il video postato sui social è diventato virale e il cane in meno di 24 ore ha trovato una famiglia disposta ad adottarlo. Una storia crudele con lieto fine, conclusosi anche con una svolta nelle indagini: le due persone che hanno fatto scendere il quattro zampe dall’auto, togliendogli il collare e lasciandolo al suo destino, a una settimana dalla vicenda sono state individuate – si tratta di un68enne e di un17enne – e adesso sono accusati di crudeltà sugli animali.

Stando a quanto riportato da ruetir.com, il filmato che riprende l’abbandono del povero Husky e poi il suo correre dietro all’auto nel tentativo di poter risalire a bordo è stato postato in rete dal gruppo animalista texano PAwsitive Rescuers of El Paso, da lì è diventato in breve tempo virale, condiviso da tante persone arrabbiate per il gesto crudele commesso da due uomini. La stessa rabbia che poi ha spinto una famiglia del luogo a prendersi cura dl povero quattro zampe, che adesso si chiama Nanook e vive con Clappsaddle e i suoi due figli: Quando ho visto il video – racconta la donna – e l’ho visto correre dietro alla macchina, mi ha fatto sentire il cuore a pezzi. Ma ora che è qui e sta correndo in giro ed è felice, e io mi sento molto felice ed emozionata”.