1 luglio 2016
1 min

Il cane più brutto del 2016 si chiama SweePee Rambo

attualità

Non solo concorsi di bellezza per cani allettanti, ma anche per quelli con cui la natura non è stata per nulla generosa, ma comunque importanti e “belli” agli occhi dei loro proprietari. Ed è così che, anche quest’anno, si è tenuto il World’s Ugliest Dog Contest, che si tiene nello stato americano della California (precisamente nel Marin County Fairgrounds, a Petaluma), incornando da 28 anni il cane più brutto del ondo.

Il primato va, nel 20016, a un mix Chihuahua-Chinese Crested di 17 anni: SweePee Rambo (vedi foto). A lui è andato un premio di 1.500 dollari. Il quattro zampe – così come si può vedere dalle immagini – è completamente cieco, possiede le zampette anteriori storte e divaricate, ed ha alcune pieghette sulla cute. Deve, inoltre, indossare un pannolino. Nonostante tutto, è molto amato dal suo proprietario Jason Wurtz, che tempo fa l’aveva regalato alla moglie, anche se poi è stato rifiutato.

I cagnetto – si apprende da un articolo pubblicato su greenstyle.it – avrebbe battuto altri 15 partecipanti, tutti giudicati per il loro aspetto esteriore, i loro particolari difetti, il carattere e anche l’odore. In realtà, obiettivo della manifestazione non è denigrare questi quattro zampe, bensì sottolinearne la loro bellezza interiore, tenuto conto molto spesso anche dei loro trascorsi difficili.