3 agosto 2017
2 min

Patriot, il cane che aiuta i bambini maltrattati

attualità maltrattamento pet therapy

Un cane a supporto di bambini vittime di abusi e maltrattamenti. Questo è ormai diventato il quattro zampe americano Patriot, un esemplare di razza Husky che a sua volta ha subito, quando era solo un cucciolo, violenze che l’hanno segnato per tutta la vita. Ne sono una testimonianza, ad esempio, le cicatrici che porta sul muso e sul collo, causate da profonde lacerazioni probabilmente inflitte da un filo di ferro legato molto stretto.

Patriot è stato adottato, ospite dell’Orange County SPCA (OCSPCA), da Kevin Martin quando aveva solo 4 mesi, nel 2012. Sulle sue spalle già un grande bagaglio fatto di dolore e sofferenza. Il cagnolino è stato trovato, infatti, piuttosto sofferente, depresso e sottopeso. Timido e riservato com’era, guadagnare la sua fiducia non è stata impresa facile per l’uomo che, avvicinandosi all’animale con grande delicatezza e cura, è riuscito lo stesso gradualmente a inserirlo nella nuova famiglia.

Oggi Patriot accompagna il proprietario nei suoi programmi di recupero per bambini e persone che hanno subito traumi o che possiedono disabilità, diventando nel tempo spontaneamente un cane di assistenza e di aiuto. Se non addirittura, oggigiorno, un punto di riferimento importante nella terapia di supporto. D’altra parte, chi meglio di lui, che il dolore e la sofferenza conosce bene, può capire quello degli altri fornendo una “zampa”.