27 agosto 2014
2 min

Sei cani in appartamento: multati i proprietari

Durante uno dei controlli che ultimamente stanno compiendo in base alla legge regionale sul benessere e la tutela degli animali di affezione, la polizia locale di Trieste ha trovato un appartamento in zona Ippodromo in cui erano tenuti ben sei cani, di cui tre cuccioli. Nonostante i quattro zampe fossero in condizioni buone e non preoccupanti, si è ritenuto non fossero custoditi in un ambiente abbastanza adatto sotto il profilo igienico-sanitario. Così – si apprende da un articolo pubblicato sul sito triesteprima.it – la polizia locale ha ritenuto opportuno sanzionare i proprietari con una multa di oltre 900 euro: 116 per la custodia in ambiente inadatto e 200 euro a cane per la mancata registrazione all’Anagrafe. Da altri controlli, infatti, è emerso che quattro pelosi su sei non erano stati nemmeno registrati. Inoltre, tale persone si sono dovute adoperare per trovare un luogo più consono dove abitare con i propri amici a quattro zampe nella stessa giornata. Un proprietario di cane, infatti, ha dei precisi doveri nei confronti dei propri pet e deve essere sempre all’altezza di garantirne le cure e il benessere psico-fisico. Per questo motivo – spiega la polizia locale di Trieste in un comunicato – “per chi stesse pensando di adottare un animale da affezione consigliamo di informarsi sulle responsabilità che questa bellissima scelta comporta, consultando il sito del Comune di Trieste e seguendo il percorso Ambiente – Trieste Animali”. Il messaggio sarà stato recepito?