17 novembre 2014
2 min

Si aggrappa all’ambulanza per seguire il suo padrone

amicizia amore attualità
Troppo difficile staccarsi dal suo padrone, colto improvvisamente da un malore e caricato su un’ambulanza per essere portato in ospedale. Così, Buddy – un incrocio Beagle di quattro anni – ha pensato bene di saltare sul retro del mezzo e viaggiare all’esterno all’insaputa di tutti per circa 32 chilometri. Una prova di grande amore e fedeltà, come solo i nostri amici a quattro zampe sono capaci di fare. Ai media locali – si legge da un articolo pubblicato su repubblica.it – il padrone del cane, un allevatore 85enne della Contea di Mason (Texas) e di nome J. R. Nicholson, ha raccontato di aver adottato l’animale solo da quattro mesi. Non poi così pochi da arrivare a instaurare con lui un legame forte e speciale. La commovente vicenda si è svolta lo scorso 26 ottobre, quando l’anziano uomo ha chiamato i soccorsi dopo aver accusato un malore. È allora che Buddy, non volendosi staccare dal suo adorato papà umano, è salito sulla pedana posta sul retro dell’ambulanza per seguirlo. Solo quando un automobilista si è affiancato al mezzo e ha segnalato la sua presenza all’autista, l’animale è stato fatto salire a bordo, per viaggiare verso l’Hill Country Memorial Hospital di Fredericksburg accanto al suo amato proprietario. Come per dire: sempre insieme, sia nelle gioie sia nei dolori.