3 giugno 2022
1 min

Smarrito nel 2009, cane riabbraccia la sua famiglia dopo 13 anni

storie belle

È tornata casa, dalla sua famiglia, dopo 13 anni. Protagonista di questa incredibile e commovente storia è Alba, una cagnetta scomparsa, quando ancora aveva poco più di un anno, durante una gita fuori porta con i suoi proprietari nel 2009. A comunicare il suo ritrovamento ai proprietari è stata, alcuni giorni fa, l’Oipa di Udine: “Quello tra Alba e Alessandro – racconta Edoardo Valentini, coordinatore delle guardie ecozoofile dell’organizzazione internazionale – è stato l’abbraccio più emozionante a cui abbiamo mai assistito”.

Stando a quanto riportato da ruetir.com, dopo la sua scomparsa, la famiglia di Alba ha continuato le ricerche per mesi: sono stati lasciati volantini ovunque e Alessandro, il suo amico bipede, ha bussato a tutte le porte della zona senza mai esito positivo. Poi, qualche giorno fa, durante uno sfratto esecutivo, agli agenti dell’Oipa è stato consegnato un cane anziano che non poteva essere più accudito da chi viveva con lui. Si trattava di Alba. Controllando il microchip, si è risalito così alla sua famiglia che, alla notizia, ha urlato di felicità e incredulità, per poi recarsi immediatamente in canile per riabbracciare la propria adorata amica a quattro zampe e riportarla a casa.