13 gennaio 2011
1 min

Storia a lieto fine di un cane rapito

Lo hanno chiamato Solo, le scimmie l’hanno rapito a sua madre, nell’Acacia Village di Wau, una cittadina nel centro di Giuba (Sud Sudan). Le scimmie rosse hanno questa particolarità, «rubano» i cagnolini appena nati che trovano in giro e li portano sugli alberi. Non per fargli del male, ma i cuccioli generalmente finiscono per cadere dai rami. Questo era il destino di Solo, se i ragazzi dell’Acacia non fossero intervenuti in tempo. Vedendo la scimmia che se la svignava con il cucciolo, l’hanno rincorsa e hanno recuperato il cucciolo. Adesso i cagnolino è affidato alle cure di una persona gentile che si trova in Sudan per lavoro. E’ bello sentire queste storie che hanno un lieto fine ed un piccolo cane indifeso come protagonista, ci portano a sperare in un futuro migliore per i nostri fedeli amici a quattro zampe.