2 marzo 2017
2 min

Storie d'amore, piccolo rifugiato soccorre cane investito

amore attualità

L’asperità della guerra non ha compromesso la sua capacità di amare, nonostante in otto anni non abbia che conosciuto morte e distruzione. Anzi. Hüseyin el-Hasan – piccolo rifugiato siriano che ha trovato accoglienza in Turchia, nella città di Kilis – ha recentemente dato prova di grande generosità e altruismo, prendendosi cura, fino all’arrivo dei soccorritori, di una povera trovatella a quattro zampe investita a pochi passi dalla sua abitazione (vedi foto).

Testimone dell’investimento, il bambino avrebbe, infatti, chiesto aiuto al vicinato attendendo pazientemente accanto al quadrupede. Poi, giunti i soccorritori, la cagnolina sarebbe stata portata presso il veterinario di zona. Purtroppo, però, la quattro zampe è morta poco dopo tra le braccia dei medici, a causa delle innumerevoli ferite riportate. La notizia della sua dipartita ha addolorato moltissimo Hüseyin, ma intanto il suo bellissimo gesto non è passato inosservato.

Il vicesindaco della città in cui abita, Cuma Özdemi, ha voluto, infatti, onorare il bambino facendogli visita a casa e donandogli alcune coperte, da parte di tutta la cittadinanza. Un gesto di grande amore e accoglienza nei confronti del piccolo e della sua famiglia, sfuggiti all’orrore della guerra. Intanto, sono in corso le indagini per individuare il responsabile che ha investito la povera trovatella a quattro zampe.