11 giugno 2013
2 min

Tira fuori neonata dal cassonetto e la porta ai padroni: ecco le gesta del cagnolino Pui

amore cane eroe
Pui è un cane thailandese, precisamente di Bangkok, considerato ormai dalle persone del luogo – e non solo – un vero e proprio eroe a quattro zampe. Il pelosetto, infatti, ha salvato da morte certa una neonata chiusa in sacchetto di plastica bianco gettato nell’immondizia, tirandola fuori dal cassonetto e portandola dai propri padroni. A Pui piace andare in giro in cerca di avanzi di cibo da mangiare, così ha fatto anche qualche giorno fa: uscito di casa per fare la sua passeggiata solitaria, si è però imbattuto in qualcosa si strano, ovvero questa neonata abbandonata tra i rifiuti. Il cane non ha esitato nemmeno un istante ed ha sollevato quel fagottino, per poi portarlo fino a casa sua. Qui – si legge in un articolo pubblicato su ilmessaggero.it – ha iniziato ad abbaiare così furiosamente che la sua padroncina dodicenne è corsa alla porta per capire cosa stesse accadendo. Così la ragazza si è accorta che quel fagotto conteneva una bimba appena nata e gettata via dalla mamma. La ragazzina ha chiamato la mamma ed entrambe hanno iniziato una folle corsa verso l’ospedale di Bangkok, città dove è accaduta la vicenda. La bambina, infatti, era estremamente piccola e palesemente in pericolo di vita. Fonti ospedaliere hanno fatto sapere che la neonata pesava all’incirca 2,2 kg, per questo motivo si crede fosse prematura, ovvero di sette mesi e mezzo. Nel frattempo, Pui è diventato per tutti un eroe a quattro zampe: secondo quanto si legge su bangkokpost.com, al cane è stato assegnato un collare di cuoio e una medaglia come segno di apprezzamento per il suo salvataggio intelligente. Ha, anche, ricevuto un check-up medico gratuito da un veterinario locale e, meglio di tutto, un sacco di cibo delizioso. Secondo gli ultimi aggiornamenti, inoltre, l’ufficio della Croce Rossa nel distretto Tha Rua sarebbe stato avvicinato da cinque famiglie che vogliono adottare la bambina prematura trovato dal cane. Sasithorn Pinnikorn, il capo ufficio, racconta che tra le famiglie che hanno contattato l’ufficio c’è un americano sposato con una donna thailandese. Nel frattempo, la neonata è in incubatrice presso l’ospedale di Phra Nakhon Si Ayutthaya nel distretto di Muang, dopo essere stata trasferita dall’ospedale di Tha Rua. Una storia che tocca il cuore e, che dimostra ancora una volta la grandezza di questi nostri adorati amici a quattro zampe, di cui l’uomo – purtroppo – non riesce molto spesso a essere all’altezza.