Torino, cane estratto vivo da palazzina crollata

Torino, cane estratto vivo da palazzina crollata
Autore:
Cani.com
26 Agosto 2021

È stato estratto vivo dopo essere rimasto per oltre 30 ore sepolto sotto le macerie della palazzina che, qualche giorno fa, è crollata per un’esplosione nella periferia di Torino. Si tratta del cane Ettore, un miracolo a quattro zampe in una tragedia che ha provocato il ferimento di tre persone e la morte di un bambino di 4 anni.

Torino, cane estratto vivo da palazzina crollata

 

Stando a quanto riportato da tgcom24.mediaset.it, dopo essere stato individuato e tirato fuori dalle macerie dai pompieri, Ettore è stato immediatamente affidato alle cure dei veterinari, ma fortunatamente è risultato essere in buona salute. Il cucciolo era stato adottato da una delle famiglie che abitava nel palazzo. "Una buona notizia che non riesce, però, a coprire il dolore per la perdita del piccolo Aron, per cui nulla è stato possibile fare", si legge in una nota scritta dei Vigili del fuoco che si sono attivati durante i soccorsi.

Aron è il bambino che ha perso la vita durante il crollo, figlio di una delle persone rimaste ferite, una donna di 34 anni che, una volta estratta dalla macerie, ha segnalato ai soccorritori la presenza del piccolo. Purtroppo, però, il bimbo qualche ora dopo è stato ritrovato morto.

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo