Bovaro delle Ardenne (Bouvier des Ardennes)

  • Taglia grande
  • Razza non pericolosa
  • Razza riconosciuta ENCI
    Gruppo 1 - cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)

Caratteristiche Bovaro delle Ardenne (Bouvier des Ardennes)

Facilità di formazione
Difesa territorio e persone
Adatta ai bambini
Cura e perdita pelo
Perdita bava

Descrizione

Le dimensioni del Bovaro delle Ardenne sono medie: la sua altezza è di circa 60 cm e il suo peso si aggira intorno ai 25 chilogrammi.
La sua testa è solida e corta, con un muso piccolo, barba e baffi; il cranio è piatto e abbastanza largo.
Le labbra sono ben serrate fra di loro.
Il tartufo, sembre di colore nero, è largo. Ha forte dentatura.
Il collo è corto ma ben robusto.
Gli occhi sono scuri, le gradazioni chiare non sono accettate.
Le orecchie sono erette e qualche volta piegate in avanti.
Le costole sono cerchiate su un profondo torace.
Il dorso è orizzontale, mediamente lungo e largo.
Le zampe anteriori sono diritte, mentre quelle posteriori un pochino ad angolo; è privo di coda, nel caso in cui il canne nasca con la coda è indispensabile la sua amputazione.
Possiede una muscolatura ben sviluppata ed un movimento elastico formato da lunghi passi.
Il mantello è formato da pelo lungo circa 5 cm, a ciuffi molto folti, ricci e ruvidi; sul cranio e sugli arti è più corto. Il sottopelo è invernale, denso che rende il cane insensibile al freddo. Le colorazioni del mantello possono essere le più svariate.

Origine

Si hanno molteplici ipotesi sulla sua origine: alcuni pensano che sia nato dall’incrocio di cani locali e si è diffuso e sviluppato nel luogo in cui vive. Altri invece pensano che derivi dall’incrocio di un “Belgian Cattle Dog” e un “Shepherd di Picardy”.

Carattere

All’apparenza ha maniere scortesi e aspre, scontroso con gli estranei, ma manifesta affetto e obbedienza al padrone. Affettuoso con tutti coloro che considera “amici”; è abituato a vivere all’aria aperta, ma se abituato fin da piccolo può stare in casa con la famiglia.
Si addestra facilmente grazie alla sua intelligenza.

Standard di razza

 

Utilizzazione

Cane da pastore, adatto al lavoro in tutti i periodi dell’anno e perchè particolarmente resistente e appassionato.
Utilizzato soprattutto per la guardia del bestiame e della proprietà privata; è un buon cane da compagnia.

Alimentazione

I suoi cibi preferiti sono il latte e le verdure.

Foto di Bovaro delle Ardenne (Bouvier des Ardennes)