Bracco Dupuy

  • Taglia media
  • Razza non pericolosa
  • Razza non riconosciuta ENCI

Caratteristiche Bracco Dupuy

Facilità di formazione
Difesa territorio e persone
Adatta ai bambini
Cura e perdita pelo
Perdita bava

Descrizione

Razza di grandi dimensioni: i maschi raggiungono un’altezza anche di 68 cm di e le femmine arrivano fino ai 65-66; il loro peso si aggira attorno ai 30 chilogrammi, e i maschi sono lievemente più magri e snelli.
E’ raggruppato tra il gruppo Braccoide.
La struttura corporea e ossea è molto sviluppata, muscolosa, lineare ed equilibrata con tutte le parti del corpo.
Gli arti sono rettilinei, allungati, molto massicci, un pò arcuati, paralleli tra loro.
Gli arti posteriori sono forti ed energici e questo dotando l’animale di molta resistenza e velocità.
Movenza molto elegante, snodata e spigliata.
I piedi sono arrotondati, secchi e abbastanza larghi, con dita molto strette tra loro.
La sua testa è allungata, stretta e magra; il cranio è anch’esso allungato con canna nasale montonina, larga e arcuata; ampio tartufo scuro e piuttosto grande.
Labbra fini, chiuse, non grosse e carnose e leggermente pendenti.
La dentatura è forte e bianca. I suoi occhi sono dorati o bruni e dimostrano il carattere allegro e docile del cane.
Le orecchie sono lunghe e accartocciate, molto morbide e posizionate all’altezza degli occhi; il collo non presenta pieghe della pelle, è allungato, forte ed è un buon punto di tramite tra corpo e testa.
La coda è abbastanza grossa, portata bassa e raggiunge i garretti ed è molto folta.
Il pelo è corto e liscio, non troppo corto e lungo, sottile.
Il mantello è di colore bianco di base, con macchie marrone scuro o oppure con gualdrappa marrone.

Origine

Cane noto fin dal XVIII secolo; la razza è stata preservata dalla Rivoluzione francese da un guardiacaccia chiamato Dupuy; probabile incrocio tra Bracco e Levriero. Ha preso il nome dal suo creatore. Ha avuto molto successo all’interno del territorio natio all’inizio delle sue origini. Dopo il grande successo iniziale, la razza ha cominciato a cedere terreno alle altre razze. Per questo motivo questa razza è considerata estremamente rara e rischia l’estinzione. Da decenni non è molto conosciuta, anche per la sua poca diffusione, sia all’interno del territorio francese sia fuori dai confini dello stesso.

Carattere

E’ un cane allegro, vispo, educato e molto intelligente e grazie a questo é molto facile addestrarlo. Ama e si fa amare dalla propria famiglia e si attacca moltissimo al padroncino. Ama giocare con i bimbi, e vuole essere sempre molto considerato e riempito di coccole. Ha comunque bisogno di fare molto esercizio giornaliero anche se si abitua perfettamente alla vita domestica. E’ molto pulito e non da grossi problemi in casa. Diventa un ottimo amico, e per il padrone farebbe qualsiasi cosa.

Standard di razza

 

Utilizzazione

Fin da piccolo addestrato e utilizzato per ogni tipo di caccia, soprattutto in grandi spazi in pianura. E’ dotato di un ottima resistenza, e si adatta alle battute di caccia in ogni ambiente e clima.

Alimentazione

Foto di Bracco Dupuy