Keeshond

Keeshond

  • Taglia media
  • Razza non pericolosa
  • Razza non riconosciuta ENCI

Caratteristiche Keeshond

Facilità di formazione
Difesa territorio e persone
Adatta ai bambini
Cura e perdita pelo
Perdita bava

Descrizione

I maschi sono alti 44-48 cm e le femmine 39-44; il loro peso medio si aggira sui 25-30 chilogrammi. Assomiglia molto al Samoiedo.
Il corpo è lineare, armonioso e proporzionato.
Il cranio è molto largo,rotondo,con una fronte ampia.
Il tartufo è minuto, scuro e cicciotto.
Il musetto è tondo, ma simpatico.
Le labbra sono ben serrate con denti belli forti e molto aguzzi; in alcuni esemplari sono presenti alcuni denti in meno.
Ha occhi castani, piccolo, furbetti, di colore nero e obliqui.
Le orecchie hanno la forma del triangolo e sono dritte: sono molto vicine tra di loro, masono piccoline.
Il collo è abbastanza lungo, molto peloso, ma forte.
La coda è abbastanza corta, ma molto rigida che si arrotola sul dorso.
Le zampe sono forti, con un’ossatura solida, muscoli molto sviluppati.
I piedi sono arrotondati, con dita compresse.
Il portamento è allegro, veloce.
Non ci sono pieghe di pelle sul collo, ma ricopre il corpo uniformemente.
Riesce a sopportare egregiamente le temperature più basse, grazie al suo folto pelo, che è ricco di sottopelo.
Il pelo però non è omogeneo.
Il colore caratteristico è un mix tra grigio e nero.
Nel musetto è molto scuroe termine all’attaccatura della fronte con un pennacchio di colore nero.

Origine

Discendente lontano dei Samoiedo, dei Chow-Chow, degli Elkound e dei Pomerania, questo cane non è un abile nella caccia, ma è un bravissimo cane da guardia.
La razza dopo un periodo di crisi, torna ad essere apprezzata nel 1920.
Questa razza, prima di essere annoverata fra le quelle di origine tedesca, è stata la razza principale olandese ed era il cane per eccellenza.
Prende il nome dal patriota olandese Kees de Gyselaer, che lo usava nelle battaglie patriottistiche.
Ma la sconfitta di questa linea di pensiero fece temere a molti padroni l’estinzione della razza, così che loro stessi li uccisero.
Fortunamente alcune persone pensarono bene che era una barbaria uccidere tanti animali: così i propietari si allantanarono dalle zone focose, portando con loro anche i loro fedeli amici e diventò, molto tempo dopo, una razza molto pregiata.
Venne portato in Inghilterra da capitani dell’esercito Inglese, estasiati dalla maestosità, della vivacità e dalla tenerezza di questo cane, e da quel momento il numero degli esemplari aumentò, perchè vennero allevati con amore e dedizione e la razza venne migliorata molto, lasciando la sua originalità e la sua tipicità.

Carattere

E’ un cane vispo, energico, gaio, intelligente, giocherellone e sempre attento.
Ama molto stare a casa, ma anche stare all’aperto,nei grandi prati verdi, dove vuoi sfogarsi e sbizzarrirsi con i bambini; è vivace, coraggioso, impavido, essendo stato, in Olanda, usato nei combattimenti; è una cane molto fedele, il vero “amico dell’uomo, colui che non ti tradisce mai, spratutto nei momenti di bisogno”.
Molto semplice da addestrare, essendo docile e per nulla esuberamte, ma risulta alcune volte di carattere sfrontato.
Ottimo cane da guardia: difende il suo territorio e sopratutto il suo padrone da chi sente ostile; è invece molto riconoscente verso chi lo accudisce.

Standard di razza

 

Utilizzazione

Ottimo nuotatore e aiutante dei pescatori olandesi nel passato; oggi è un apprezzato cane per la famiglia, adatto alla città; eccellente anche come cane da guardia, grazie alla sua attenzione.

Alimentazione

Ha bisogno di una buona quantità di cibo come altre razze della sua taglia.
Deve essere alimentato in modo completo in modo che non ingrassi, perchè perderebbe le sue qualità di cane combattivo e allegro.

Foto di Keeshond