Kyushu (Cane dell'Hokkaido)

  • Taglia media
  • Razza non pericolosa
  • Razza non riconosciuta ENCI

Caratteristiche Kyushu (Cane dell'Hokkaido)

Facilità di formazione
Difesa territorio e persone
Adatta ai bambini
Cura e perdita pelo
Perdita bava

Descrizione

Il Kyushu, noto anche come Cane dell’Hokkaido, è una razza con una corporatura solida e muscolosa; i maschi sono alti 48-54 cm e le femmine 42-48; il peso medio è comunque inferiore ai 30 chilogrammi.
Il corpo è molto solido, proporzionato, forte e molto muscoloso.
Il muso è a punta.
Il tartufo è scuro e molto sporgente.
I denti sono forti, aguzzi, adatti alla sua attività di cane da caccia e non sporgenti.
Gli occhi sono a mandorla, tipici della siua origine orientale: sono scuri e riflettono il loro carattere dolce, ma attento.
Le sue orecchie sono corte e a punta, a forma triangolare.
La coda si arrotola sul dorso o è stesa: è molto pelosa e forte.
Le zampe gli permettono di sopportare fastiche e corse molto lughe perchè sono muscolse, leggermente oblique e lunghe.
Il pelo è corto, ruvido, bianco-grigio.

Origine

Nasce nella regione giapponese dell’Hokkaido in tempi remoti.
Cane molto pregiato, infatti proprio nel suo territorio d’origine è stato elogiato come cane nazionale.
Non è molto conosciuto nei paesi europei.
La razza si è evoluta nel tempo, sopratutto il suo colore del pelo, che oggi si presenta uniforme.

Carattere

E’ tollerante, intelligente, tranquillo, obbediente e coccolone; docile nell’addestramento.
Si adatta molto bene a tutti gli ambienti in cui vive.
Cane molto elegante, fiero di se stesso.
Ha un rapporto molto stretto con il suo padrone: infatti lo segue sempre e gli fa anche anche come guardia del corpo.
Gli piace passeggiare all’aria aperta e si diverte giocando con il suo padrone e con gli altri cani.

Standard di razza

ASPETTO GENERALE
Cane di taglia media, con caratteristiche sessuali 
secondarie ben pronunciate; ben proporzionato, robusto e provvisto di buona ossatura. Muscoli tonici e che presentano profili nettamente delineati.
 

PROPORZIONI I MPORTANTI
• Altezza al garrese/lunghezza del corpo = 10 : 11
• Lunghezza del cranio / lunghezza della canna nasale = 3 : 2
• Lunghezza del cranio uguale alla sua larghezza alle guance, cioè circa un quarto dell’altezza al garrese

COMPORTAMENTO-CARATTERE
Cane di una notevole resistenza, che mostra dignità e semplicità. È fedele, docile, molto sveglio e coraggioso.

TESTA

REGIONE DEL CRANIO: cranio e fronte larghi e leggermente piatti. Stop poco profondo ma definito
REGIONE DEL MUSO: tartufo nero, ma il color carne è permesso nei mantelli bianchi. Muso a forma di cono. La canna nasale è diritta. Labbra tese, con bordi neri. Mascelle/denti forti, con chiusura a forbice. Guance ben sviluppate. Occhi relativamente piccoli, quasi triangolari, ben distanziati e di colore marrone scuro. Orecchi piccoli, triangolari, leggermente inclinati in avanti e fermamente eretti.

COLLO 
Potente e muscoloso, senza giogaia.

CORPO
Garrese alto. Dorso diritto e forte. Rene moderatamente ampio e muscoloso. Groppa correttamente inclinata. Torace petto ben sviluppato. Torace profondo e moderatamente ampio; costole ben cerchiate. Ventre ben retratto.

CODA 
Inserita alta, spessa e portata sopra il dorso vigorosamente arrotolata o curvata a falce; la punta arriva quasi al garretto quanto è lasciata pendere.

ARTI
ANTERIORI: spalle moderatamente oblique. Avambraccio diritto, dalle linee pulite. Metacarpi leggermente inclinati.
POSTERIORI: potenti. Garretti resistenti, sufficientemente forti. Piedi con dita ben arcuate e strettamente serrate; cuscinetti duri ed elastici; unghie dure e nere o di colore scuro.

ANDATURA 
Attiva, veloce, leggera e sciolta.

MANTELLO
Pelo esterno duro e diritto; sottopelo soffice e fitto. Il pelo della coda piuttosto lungo e distaccato.

COLORE 
Sesamo (pelo fulvo rosso con punte nere), tigrato, rosso, nero, nero focato, bianco.

TAGLIA
Altezza al garrese: maschi 48,5 – 51,5 cm. Femmine 45,5 – 48,5 cm.

DIFETTI
Qualsiasi deviazione da quanto sopra dovrebbe essere considerato difetto, e la severità con cui questo difetto va penalizzato deve essere proporzionata alla sua gravità.
• Maschi effeminati o femmine mascoline
• Leggero enognatismo o prognatismo

DIFETTI ELIMINATORI
• Grave prognatismo o enognatismo
• Orecchie non erette
• Coda pendente o corta
• Timidezza

N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.
Il colore blu-nero della lingua non è considerato un difetto.

 

Utilizzazione

Adatto ad ogni mansione, soprattutto come cacciatore, pastore, cane da guardia, cane da compagnia e pescatore.

Alimentazione

Deve essere nutrito con moderazione: ogni pasto deve essere equilibrato, semplice, ma in modo da permettergli l’assunzione di tutto quello che gli serve.
Bisogna evitare che aumenti troppo di peso perchè potrebbe nuocergli alla sua salute fisica.

Foto di Kyushu (Cane dell'Hokkaido)