Petit Basset Griffon Vendeen

  • Taglia piccola
  • Razza non pericolosa
  • Razza non riconosciuta ENCI

Caratteristiche Petit Basset Griffon Vendeen

Facilità di formazione
Difesa territorio e persone
Adatta ai bambini
Cura e perdita pelo
Perdita bava

Descrizione

Cane di piccola taglia, possiede una costruzione leggermente allungata, che gli dà un aspetto armonioso ed elegante.
Il suo cranio non è pesante, è convesso, allungato e non troppo largo, è ben evidenziato sotto gli occhi.
L’altezza va dai 34 ai 38 cm. Il muso è leggermente allungato, con le estremità quadrate.
La canna nasale è dritta.
L’osso occipitale è ben sviluppato.
Il tartufo, di colore nero, è ben evidente e le sue narici son ben aperte.
Le labbra molto cadenti,sono ricoperte da grossi baffi e ricoprono bene la mandibola.
Le orecchie sono soffici, strette e fini, sono ricoperte da pelo lungo e terminano con un ovale ben allungato, ben rigirate verso l’interno.
La loro attaccatura è sotto la linea dell’occhio e devono superare l’estremità del tartufo.
Gli occhi sono grandi e di colore scuro, possiedono una forma ovale e non hanno parti bianche visibili, esse danno al cane un’espressione intelligente.
Il corpo è bassotoide ma di una lunghezza non esagerata.
I fianchi sono piuttosto pieni.
Il dorso è lungo, largo e ben diritto.
La coda è attaccata alta, si assotiglia verso l’estremità, è portata a sciabola o è leggermente incurvata, ma non è mai ripiegata sul dorso. Piuttosto lunga.
L’ossatura degli arti è sviluppata ma asciutta.
Quando cammina ha un andamento sciolto ed armonioso.
Il pelo è duro, lungo ma non lanoso.
I possibili colori sono: bianco e nero, nero e focato, nero a macchie sabbia, bianco e arancione oppure tricolore (bianco, nero e fulvo).

Origine

Originalmente c’era solo una razza che si poteva considerare un incrocio tra il Petit Basset Griffon Vendeen e il Grand Basset Griffon Vendeen.
Solo successivamente iniziarono a comparire le due razze distinte, questa razza si iniziò a diffondere nel 1890.
Oggi si tiene molto in considerazione il formato e il tipo.

Carattere

Possiede un carattere eccezionale: è molto affettuoso e fedele.
Leale e ubbidiente nei confronti del padrone, anche se a volte è un pò testardo.
Si addestra facilmente al lavoro venatorio.
Molto vivace e allegro.
Ama scoprire luoghi ed odori nuovi.
Ottimo cane da compagnia, più che la razza maggiore.

Standard di razza

ASPETTO GENERALE
Piccolo cane attivo e vigoroso, con un corpo leggermente allungato. Fiero portamento di coda. Pelo duro e lungo senza esagerazione. Testa espressiva; orecchi ben girati in dentro, ricoperti di lungo pelo e inseriti sotto la linea dell’occhio. Non troppo lunghi.
COMPORTAMENTO – CARATTERE
Comportamento: appassionato cacciatore, coraggioso ama i rovi e i cespugli. Temperamento: docile ma volitivo e appassionato.
TESTA
REGIONE DEL CRANIO: cranio leggermente bombato, poco allungato, non troppo largo, ben cesellato sotto gli occhi; occipite assai sviluppato.
Stop marcato.
REGIONE DEL MUSO: Tartufo che esce bene, sviluppato. Narici nere, tranne che nei mantelli bianco-arancio dove è tollerato il marrone.
Muso molto più corto che nel Grand Basset, però leggermente allungato e diritto.
Muso quadrato all’estremità.
Labbra con buoni baffi.
Mascelle/Denti: chiusura a forbice.
Occhi abbastanza grandi, e d’espressione intelligente, senza bianco visibile. La congiuntiva non deve essere evidente.
I peli sopra l’occhio vengono in avanti ma non lo devono nascondere. Gli occhi devono essere di colore scuro.
Orecchi morbidi, stretti e fini, con lungo pelo, terminano leggermente in ovale, girati all’interno e non raggiungono l’estremità del muso. Ben attaccati sotto la linea dell’occhio.
COLLO
Lungo, robusto e molto muscoloso; forte all’inserzione; senza giogaia: portamento fiero della testa.
CORPO
Dorso diritto, linea superiore ben sostenuta.
Rene muscoloso.
Groppa molto muscolosa e piuttosto ampia.
Torace non troppo largo. Piuttosto profondo, arriva al gomito.
Costole mediamente arrotondate.
CODA
Attaccata alta, abbastanza grossa alla radice, si assottiglia gradatamente fino all’estremità; piuttosto corta, portata a sciabola.
ARTI
In generale struttura ossea piuttosto forte ma in proporzione alla taglia.
ANTERIORI: spalle secche, oblique, ben aderenti al corpo.
Avambraccio ben sviluppato.
Carpo molto leggermente definito.
POSTERIORI: coscia muscolosa e solo leggermente arrotondata.
Garretto piuttosto ampio, leggermente angolato, mai completamente diritto.
Piedi non troppo forti, cuscinetti duri, dita ben chiuse, unghie solide.
Buona pigmentazione dei cuscinetti.
Andatura: molto sciolta e senza sforzo.
PELLE
Abbastanza spessa, sovente macchiettata nei tricolori. Assenza di giogaia.
MANTELLO/PELO
Duro ma non troppo lungo, mai serico o lanoso.
COLORE
Nero a macchie bianche (bianco e nero); Nero a marcature fuoco (nero focato); Nero a marcature sabbia; Fulvo con macchie bianche (biancoarancio); Fulvo a gualdrappa nera e macchie bianche (tricolore); Fulvo carbonato; Sabbia carbonato con macchie bianche; Sabbia carbonato; Color pelo di lepre, di lupo, di tasso e di cinghiale. TAGLIA Altezza al garrese : da 34 a 38 cm . Con una tolleranza di più o meno di 1 cm.
DIFETTI ELIMINATORI
Mancanza di tipicità • Prognatismo (superiore o inferiore) • Occhio gazzuolo o di colore diverso • Mancanza di ampiezza della regione sternale: costato carenato • Coda con nodi • Anteriori torti o semitorti • Pelo lanoso • Manto monocolore nero o bianco • Grave depigmentazione • Taglia fuori standard • Tara invalidante riscontrabile. Malformazione anatomica • Soggetto pauroso o aggressivo.
N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Utilizzazione

Cacciatore di fagiano e coniglio nei terreni di superficie media.
Il più rapido fra tutti i Bassotti da caccia; anche un buon cane di compagnia.

Alimentazione

 

Foto di Petit Basset Griffon Vendeen