Tiroler Bracke

  • Taglia media
  • Razza non pericolosa
  • Razza non riconosciuta ENCI

Caratteristiche Tiroler Bracke

Facilità di formazione
Difesa territorio e persone
Adatta ai bambini
Cura e perdita pelo
Perdita bava

Descrizione

Il Segugio Tirolese è una razza di taglia media; dall’ossatura mediamente robusta, muscoloso, nerboruto, allungato, forte e sano. Sta nel rettangolo. Un po’ più lungo che alto.

 E’ un cane ideale per la caccia nella foresta e in montagna. Lo si impiega individualmente come segugio per l’inseguimento della lepre e della volpe, o come cane per pista di sangue per ritrovare un qualsiasi animale ferito.

Origine

Discendente di antichi segugi austriaci. Veniva usato, già in passato, come segugio.
Venne stilato il suo pedigree agli inizi del ‘900.
Esisteva in passato una variante di questa razza, ma scomparve subito.

Carattere

E’ un cane allegro, vispo, temerario, gioioso, docile ai comandi e rispettoso. Bravissimo cane da caccia per animali di tutte le taglie.
Ha un naso con un fiuto molto sviluppato.
Molto intelligente, furbo e scaltro. Con il suo padrone è molto dolce, gentile: lo difenderebbe anche a costo della sua vita.

Standard di razza

ASPETTO GENERALE
Di taglia media; dall’ossatura mediamente robusta, muscoloso, nerboruto, allungato, forte e sano. Sta nel rettangolo.
Un po’ più lungo che alto.
COMPORTAMENTO – CARATTERE
Cane da caccia costante e appassionato, dal grande fiuto. Lavora indipendente e caccia con resistenza, dando chiaramente la voce e seguendo la pista con fermezza e buon senso d’orientamento.
TESTA
REGIONE DEL CRANIO: cranio ampio, pulito, leggermente arcuato.
Stop chiaramente definito.
REGIONE DEL MUSO: tartufo nero, un po’ sporgente, per cui il muso non termina con taglio verticale.
Muso moderatamente profondo, diritto.
Labbra corte e strettamente aderenti.
Mascelle/Denti: forte e completa chiusura a forbice. Si ricerca una dentizione completa di 42 denti; l’assenza (complessivamente) di due PM1 o PM2 (premolari 1 e 2) è tollerata; gli M3 (molare 3) non sono presi in considerazione.
Occhi bulbo oculare grande, non infossato. Fessura palpebrale rotonda; iride marrone scuro; bordo della congiuntiva pigmentato, palpebre ben aderenti.
Orecchi larghi, inseriti alti, con la parte finale arrotondata; arrivano, moderatamente tesi, fino ai canini superiori.
COLLO
Moderatamente arcuato, portato non troppo alto né troppo in basso, asciutto, senza giogaia.
CORPO
Tronco lungo. Garrese marcato. Dorso diritto, teso e mediamente largo.
Groppa un po’ discendente, non scoscesa, larga e lunga.
Torace profondo, moderatamente largo, con petto ben bombato.
Ventre un po’ retratto.
CODA
Inserita alta, lunga; raggiunge per lo meno la punta del garretto. In eccitazione è portata alta. Permessa una curva a sciabola, è desiderata una folta coda a spazzola.
ARTI
ANTERIORI: arti diritti.
Spalla posizionata obliqua, ben muscolosa.
Avambraccio ben angolato.
POSTERIORI: bene angolati.
Coscia larga e ben muscolosa.
Piedi robusti, con dita strettamente aderenti fra loro e ben arcuati e cuscinetti forti.
Movimento ben disteso, molto veloce e costante.
MANTELLO/PELO
Fitto doppio pelo con sottopelo, meglio grosso che fine.
Ventre con pelo, natiche ben fornite di culottes.
Coda ben provvista di pelo a spazzola.
COLORE
Rosso o nero-focato (può anche essere tricolore).
Varietà rosso, rosso cervo o rosso-giallo. Il giallo troppo chiaro non è desiderato. Varietà nero-focato = mantello nero o sella nera, con marcature rosse per lo più non nettamente limitate alle gambe, ventre e testa. Le marcature sopra gli occhi (4 occhi) sono permesse. Macchie bianche (valevole per ambedue le varietà): striscia sul collo, macchie sullo sterno e petto, gambe e piedi.
L’assenza di macchie bianche non è da considerare come difetto.
TAGLIA
Altezza al garrese: 42 – 50 cm. Maschi: 44 – 50 cm e Femmine 42 – 48 cm.
DIFETTI
Qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerata come difetto e la severità con cui verrà penalizzata deve essere proporzionata alla sua gravità • Toppo leggero, troppo alto sugli arti, o troppo basso • Cranio grossolano • Labbra pendenti • Occhio gazzuolo o azzurro • Orecchi troppo corti, troppo lunghi o piegati • Dorso troppo lungo, troppo debole • Carattere timido.
DIFETTI ELIMINATORI 
Tartufo marrone • Enognato o prognato • Mancanza di più di due premolari 1 o 2 • Pezzature distintamente marcate • Mantello color fegato.
N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Utilizzazione

Utilizzato come segugio e come bracco; è un instancabile e velocissimo caccitore.

Alimentazione

Va nutrito in modo equilibrato e sano: sopratutto in inverno le razioni vanno aumentate per dargli più energia, ma bisogna stare attenti a non farlo ingrassare perchè potrebbe nuocergli alla sua forza fisica e alla sua salute.

Foto di Tiroler Bracke