Equilibrio tra energia fisica ed energia mentale

Molti cani hanno tanta energia da buttare fuori, ma anche se usciamo con loro, al rientro o poco dopo, ritornano a essere in movimento e alcune volte questa grande energia può divenire un problema.

Le cause possono essere varie, ma una delle più frequenti è l’eccessivo e intenso movimento: durante l'uscita il cane corre continuamente dietro una palla, questo non vuol dire che non si possano fare questi tipi di attività, ma è una buona regola alternare una stimolazione fisica a una stimolazione mentale.

Un'altra causa comune è il contrario, cioè dare al cane una poca stimolazione mentale e una poca stimolazione fisica: questo può fare diventare il cane molto agitato o accumulare molta energia che in qualche modo dovrà scaricare.

Se osserviamo gli antenati dei nostri cani - quindi i lupi - noteremo che all'interno del branco hanno dei compiti da svolgere, che li impegnano sia a livello fisico sia a livello mentale. Anche i nostri cani hanno bisogno di avere dei compiti che li impegnino sia a livello fisico sia mentale. Poiché i cani di famiglia non sono obbligati a cacciare o a nascondersi, saremo noi proprietari a fornire gli strumenti necessari per questa doppia stimolazione. 

Molti proprietari rinunciano ad avere dei buoni cani, perché dormono tutto il giorno: ma che vita è per un cane dormire tutto la giornata? Se prendiamo sempre da riferimento il lupo, potremo notare che questo animale ha dei momenti in cui riposa con il resto del branco e anche momenti in cui lavora per il branco o gioca o osserva. Pure il cane, quindi, ha bisogno di tutto questo.

Un quattro zampe che dorme tutto il giorno non sarà felice e appagato anche mentalmente, la stessa cosa vale per cani che, invece, rincorrono continuamente una pallina, arrivando a un punto che non vogliono altro, sapendo fare solo quello.

Ѐ opportuno - per avere un cane equilibrato e soddisfatto - alternare le attività fisiche con le attività mentali, in modo che il nostro pet si senta soddisfatto e non sappia solo fare sempre le stesse cose in ogni situazione, ma sia capace di risolvere anche un piccolo problema, attuando un ragionamento.

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo