L'allattamento artificiale del cucciolo di Dalmata

L'allattamento artificiale del cucciolo di Dalmata
05 Luglio 2013

L'allattamento è l'azione fondamentale per sostenere la nutrizione del cucciolo, al quale dobbiamo dare la massima attenzione durante le prime ore di vita.

Durante il parto, può verificarsi la nascita di cuccioli più esili rispetto al resto della cucciolata. Ѐ opportuno in questi casi accertarsi costantemente che riescano a effettuare regolarmente le poppate. Ѐ molto comune, infatti, il verificarsi della sopraffazione dei cuccioli più piccoli o esili da parte di quelli più forti e grandi, con il consequenziale rallentamento del loro sviluppo.

Ѐ opportuno intervenire, alternando le poppate e dividendo in due gruppi i cuccioli, nel caso sia strettamente necessario: 

·         cucciolata numerosa;

·         poco produzione di latte;

·         rifiuto della madre di fare allattare;

·         cucciolo molto debole o allontanato dalla madre;

·         decesso della madre.

Intervenire, dando del latte artificiale specifico per cucciolo nelle quantità e nelle tempistiche di somministrazione riportate nella confezione. Assolutamente da non somministrare latte vaccino o capra, perché provocherebbe delle intolleranze nel cucciolo con conseguenti effetti collaterali. Per monitorare il corretto sviluppo del cucciolo, occorre pesarlo ogni mattina, verificando che sia aumentato di 10 grammi al giorno.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo