twitter fb rss

Cane di razza: Pointer

Pointer

VOTO DEGLI UTENTI

4.46 su 5 (71 voti)

VEDI ANCHE

Descrizione: 

Il Pointer è un cane di media taglia, il cui tronco sta nel quadrato. E' un cane da caccia, forte e potente, ma anche fedele cane da compagnia, con ben pochi problemi di salute, un temperamento equilibrato e pieno di amore e fedeltà per il suo padrone.


CONDIVIDI

Pointer cucciolo

Pointer Cucciolo

Nazionalità: 

Gran Bretagna.

Origine: 

Le origine del Pointer sono incerte, probabilmente è stato creato nel XIX secolo con incroci tra il Bracco italiano, il Foxhound, il Bull Terrier, il Levriero, il Terranova, il Setter e il Bulldog. E' probabile che il Pointer sia originario della Francia e che sia poi arrivato in Gran Bretagna dove è iniziata la sua selezione. Il Pointer è uno dei cani più famosi e diffusi al mondo.

Pointer Adulto

Pointer Adulto

Carattere: 

Il Pointer è un cane nobile ed elegante, tenero e giocherellone con i bambini, coccolone, intelligente, amante della pulizia; è educato, sensibile e si adatta ad ogni tipo di situazione.

Il pointer inglese può affezionarsi moltissimo al padrone e alla sua famiglia, a patto però di vivere a stretto contatto con l’umano; purtroppo la mole ha sempre rappresentato per proprietari poco amanti dei cani un facile alibi alla coabitazione e la vita in recinto esalta spesso la riservatezza della razza che “si lascia” andare solo dopo un po’ di tempo di vera vita in comune.
Se viene abituato fin da subito a socializzare si potranno quindi evitare problemi legati alla sua innata timidezza.

Il pointer inglese è buono ed estremamente paziente con i bambini per i quali può rappresentare un ottimo compagno di giochi.
Non essendo un cane aggressivo, riesce a convivere pacificamente anche con altri animali domestici.
Tanto è energico quando svolge l’attività venatoria, tanto è calmo quando si trova nell’ambiente domestico; è infatti un cane dotato di una notevole capacità di adattamento alle diverse situazioni.
Non è consigliabile, viste le sue caratteristiche, costringere il pointer a una vita d’appartamento come semplice cane da compagnia.
La sua casa ideale è quella fornita di un ampio giardino; inoltre gli si dovranno consentire lunghe e quotidiane passeggiate e corse; tenendo conto che ha un raggio d’azione molto grande (a volte centinaia di metri, se è allenato) è opportuno non liberarlo in zone ad alta intensità di traffico, se non appositamente addestrato. Costringere un pointer a una vita non attiva lo renderebbe molto triste e malinconico.

Da considerare che, come molte razze a pelo raso, non ama particolarmente i climi freddi.

Standard di Razza: 

ASPETTO GENERALE
Simmetrico e ben costruito in ogni sua parte; il suo profilo presenta una serie di curve aggraziate. Un aspetto forte ma elegante.

COMPORTAMENTO - CARATTERE
Aristocratico. Svelto con apparenza di forza, resistenza e velocità. Temperamento gentile, equilibrato.

TESTA
REGIONE DEL CRANIO: cranio di media ampiezza, in proporzione alla lunghezza del muso. Cresta occipitale pronunciata. Stop ben definito.
REGIONE DEL MUSO: tartufo scuro, ma può essere più chiaro nel caso di un cane bianco-limone.
Narici ampie, morbide e umide.
Muso dal profilo un po’ concavo, che termina al livello delle narici, dando un aspetto leggermente incavato al muso.
Leggera depressione sotto gli occhi.
Labbra ben sviluppate, morbide.
Mascelle/Denti: mascelle forti, con perfetta, regolare e completa chiusura a forbice, cioè con gli incisivi superiori che si sovrappongono a stretto contatto agli inferiori e sono impiantati perpendicolarmente alle mascelle.
Guance: ossa delle guance non prominenti.
Occhi stessa distanza sia dall’occipite che dalle narici; brillanti e dall’espressione gentile. Nocciola o bruni a seconda del colore del mantello. Non spavaldi né fissi, non sprezzanti. Rime palpebrali scure, ma possono essere più chiare nel caso di un cane bianco-limone 1 Orecchi di cartilagine sottile, inseriti piuttosto alti, pendono aderenti alla testa. Di media lunghezza, leggermente appuntiti all’estremità.

COLLO
Lungo, muscoloso, leggermente arcuato, che esce bene dalle spalle. Senza giogaia.

CORPO
Rene forte, muscoloso e leggermente arcuato. Raccolto. Torace abbastanza ampio per dare spazio al cuore.
Sterno ben disceso, a livello dei gomiti.
Costole ben cerchiate e portate ben indietro, gradualmente diminuendo fino a scomparire al rene.

CODA
Di media lunghezza, spessa alla radice, gradatamente si assottiglia verso la punta. Ben ricoperta di pelo fitto, portata al livello del dorso, senza arrotolarsi verso l’alto.
In movimento, la coda dovrebbe muoversi da un lato all’altro.

ARTI
ANTERIORI: diritti e fermi, con buone ossa ovali, e i tendini posteriori forti e visibili.
Spalle lunghe, oblique e ben inclinate indietro.
Carpo in linea con l’arto, e sporgente, ma molto poco, verso l’interno.
Metacarpo piuttosto lungo, forte e elastico. Leggermente inclinato.
Piede anteriore: ovale, con dita ben chiuse e arcuate; buoni cuscinetti.

POSTERIORI: molto muscolosi. Le punte iliache sono ben distanziate e prominenti, non al di sopra del livello del dorso.
Coscia di buona estensione. Ginocchio ben angolato. Gamba di buona estensione. Garretto ben disceso.
Piede posteriore: ovale, con dita ben chiuse e arcuate; buoni cuscinetti.
Andatura  sciolta, che copre molto terreno. Spinta del posteriore, con gomiti non in fuori né in dentro. Decisamente non steppante.

MANTELLO/PELO
Fine, corto, duro e distribuito uniformemente, perfettamente liscio e diritto e decisamente lucido.

COLORE
I colori normali sono: bianco e limone, bianco e arancio, bianco e fegato e bianco e nero. Anche i mantelli monocolore e tricolore sono corretti.

TAGLIA
Altezza al garrese. Maschi 63 – 69 cm. Femmine 61 – 66 cm.

DIFETTI
Qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerato come difetto e la severità con cui verrà penalizzata deve essere proporzionata alla sua gravità e ai suoi effetti sulla salute e sul benessere del cane, e sulla sua capacità di svolgere il suo tradizionale lavoro.

DIFETTI ELIMINATORI
Cane aggressivo o eccessivamente timido.
Qualsiasi cane che presenti evidenti anomalie d’ ordine fisico o comportamentale, deve essere squalificato.

N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.

Pointer

Pointer

Utilizzazione: 

Il Pointer è un ottimo cane da ferma, da riporto, specializzato nella caccia agli animali da piuma.

Alimentazione: 

Nei periodi di caccia necessita di 300-400 grammi di carne tritata, cruda o scottata, insieme a riso e verdure; è consigliabile rivolgersi ad un veterinario per l'eventuale somministrazione di complessi vitaminici. Nei periodi di inattività le dosi vanno ridotte.

Pointer

Pointer

Note: 

Prende il nome dal verbo inglese "to point", che significa puntare, proprio quello che fa questo cane durante la caccia.

Tutte le razze di cani:

Cerca e Scopri le Razze

Visualizza tutte le schede di razza

6 Zampe in Vacanza

Cuccioli in vendita

Le migliori foto di cani sul web

Bulldog Inglese
Setter Irlandese
Setter Irlandese