6 luglio 2022
1 min

Acqua per pulire la pipì dei cani: approvato articolo ddl

attualità

Obbligo per i proprietari di cani di portare con sé, durante le passeggiate insieme, una bottiglietta d’acqua per pulire i punti in cui i loro beniamini a quattro zampe hanno fatto pipì. È quanto previsto da uno degli articoli del disegno di legge che ha per titolo “Norme per la tutela degli animali e la prevenzione del randagismo”, approvato recentemente dall’Assemblea regionale siciliana.

Non è la prima volta che in Italia si rende obbligatorio un provvedimento del genere, per mantenere pulite le vie di comuni e città. Qualche tempo, solo per fare un esempio, è accaduto anche a Cagliari, in Sardegna. Ora è la Regione Sicilia a volerlo fare. Per l’entrata in vigore della norma occorrerà attendere l’approvazione definitiva del ddl. Così come riportato da ansa.it, dopo una sentenza della Cassazione che risale al 2015, alcune amministrazioni comunali avevano emesso delle ordinanze sulla questione, ma ancora non c’era una legge regionale specifica a prevedere l’obbligo. Non solo, quindi, sacchetti per raccogliere gli escrementi, ma ben presto i proprietari siciliani dovranno, durante le passeggiate con Fido, portare con sé dell’acqua per non lasciare alcuna traccia della sua urina su marciapiedi e strade.