Cani e padroni pericolosi?

Cani e padroni pericolosi?
10 Agosto 2011

Se il cane è aggressivo o pericoloso dipende da come è stato educato. La lista delle razze pericolose è stata abolita ed è stato riconosciuto che il comportamento aggressivo di un cane è legato soprattutto al tipo di addestramento o educazione dato dal padrone. Detto questo, è però importante ricordare che ci sono alcune razze o incroci che “perdonano” di più i nostri errori e altre che perdonano di meno.

La responsabilità, quindi, cade tutta sul padrone. E allora ecco quali sono i consigli da seguire quando si decide di prendere un cane? Intanto, quando lo si va ad adottare, ricordiamoci che se per noi è un momento di gioia, per il cane è invece un episodio di grande stress. E’ bene sempre chiedere una consulenza pre-adozione a un educatore cinofilo o a un veterinario, ancor meglio un veterinario comportamentalista che ci può dare informazioni fondamentali per evitare errori. Un altro punto fondamentale, verificare l’origine del cane. E poi, l’educazione: dal 21esimo giorno di vita i cuccioli scoprono il mondo intorno a loro, quindi è importante capire se il cucciolo è stato messo oppure no  a contatto con altri animali e persone.

Ma un consiglio valido sempre è questo: prima di adottare un cane, verificate se è l’animale che fa per voi, se si può adattare al vostro stile di vita e al vostro ambiente.

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo