29 marzo 2022
1 min

Randagio ruba il microfono a giornalista in collegamento dalla guerra

ucraina

In Ucraina, dove da diversi giorni ormai la guerra sta mettendo in ginocchio l’intero Paese, arrivano anche storie che strappano un sorriso: durante un collegamento da Kiev, un giornalista polacco della televisione TVN all’improvviso si è visto avvicinare da un gruppo di cani randagi e poi rubare dalle mani il microfono da uno di loro (vedi il video).

Stando a quanto riportato da Ruetir e da come si può vedere dal filmato, pubblicato in rete dallo stesso giornalista, l’uomo stava registrando un servizio quando, avvicinato dai quattro zampe, si è chinato per accarezzarli. È stato in quel momento che uno di loro gli ha portato via il microfono. Bojanowski, questo il nome del giornalista, ha cercato di dissuaderlo dal suo proposito ma non è stato semplice: prima ha dovuto inseguirlo, poi, quando è riuscito a raggiungerlo, il quattro zampe non voleva mollare la presa, facendo sorridere tutti, sebbene il contesto difficile in cui stava avvenendo il tutto.

Una scena simile è stata regalata da un altro cane, durante un collegamento tenuto dalla giornalista televisiva brasiliana Fernanda Rouvenat. In quell’occasione, piuttosto che continuare la trasmissione, la giornalista si è fermata e ha iniziato a giocare con il piccolo quattro zampe.