twitter fb rss

Cane di razza: Airedale Terrier

Descrizione: 

L'Airedale-Terrier è il più grande fra le razze Terrier, e riassume tutte le caratteristiche di questo gruppo di cani; è anche conosciuto come il Re dei Terriers.

L’Airedale Terrier è dotato di un notevole potere olfattivo ed è stato usato in Africa, India e Canada come cane da ricerca. Ha aiutato la Croce Rossa in tempo di guerra ed è stato usato dalla polizia e dalle forze armate della Gran Bretagna e della Russia.

Intelligente e coraggioso, sempre attento a ciò che accade intorno a lui, l'Airedale-Terrier ha un talento naturale come cane da guardia. È anche un'ottima razza da compagnia, affidabile e gioviale, fedele e molto protettiva, che ama giocare e seguire il proprietario in ogni attività.

Nato in un certo senso sulle sponde di un fiume, l'Airedale, è amante dell'acqua; quando si trova ai bordi di uno stagno o in riva al mare, questo provetto nuotatore non esita mai a tuffarsi. Disciplinato, non è però un cane disposto a ripetere all'infinito un dato esercizio, neppure per far piacere al suo padrone: prenderà, allora, personalmente l'iniziativa di mettere fine a un gioco o a un lavoro troppo noioso per i suoi gusti. 

Contrariamente ad altri Terrier, l'Airedale presenta il vantaggio di non abbaiare eccessivamente: fa sentire la sua voce soltanto in caso di necessità.

CONDIVIDI

Airedale Terrier cucciolo

Airedale Terrier Cucciolo

Nazionalità: 

Gran Bretagna.

Origine: 

La città di Leeds, situata nella pittoresca contea rurale dello Yorkshire, in Gran Bretagna, era molto frequentata nel 19° secolo dai cacciatori di lontre.

L'Aire, un fiume di questa parte dello Yorkshire, ospitava un gran numero di questi mammiferi acquatici, e i cacciatori avevano bisogno di un cane capace di infilarsi negli acquitrini e di penetrare nelle tane parzialmente sommerse delle lontre.

L'Otterhound (Segugio da lontra), il cane abitualmente utilizzato per questo tipo di caccia, aveva appunto il difetto di rifiutarsi di avventurarsi nelle tane acquatiche.

Gli operai di Leeds, assidui frequentatori delle rive dell'Aire, decisero allora di selezionare un cane che potesse essere loro di aiuto. Non potendo fare a meno di ricorrere al sangue Terrier, di cui era indispensabile il carattere intrepido, incrociarono l'Otterhound con un altro Terrier da lavoro: l'Old Rough-Coated  Working-Terrier. Dopo lunghe selezioni, ottennero nel 1853 una razza battezzata Waterside-Terrier.

La prima menzione ufficiale dell'esistenza dell'Airedale, sia pure sotto il nome di Bingley-Terrier, si ebbe nel 1879. L'anno successivo Gordon Stables, un giudice di esposizione, propose di mutare il nome in Airedale-Terrier.
Secondo alcuni esperti un apporto del Bull-Terrier fu ugualmente necessario per arrivare a creare il futuro Airedale-Terrier.

Airedale Terrier Adulto

Airedale Terrier Adulto

Carattere: 

L'Airedale Terrier è un cane paziente, mite, rispettoso e intelligente; necessita tanto affetto e tanta considerazione.
Ama molto stare assieme alla famiglia, fare lunghe passeggiate ed esplorare posti nuovi.
 Il carattere dell’Airedale Terrier è definito da molti gioviale e sereno.
E’ un terrier e come tale ha coraggioama tenacemente i suoi padroni che difenderebbe a qualunque costo ed è testardo!
Questo cane ha bisogno di spazio, ma anche di un padrone nel quale riconoscersi che gli dica cosa è giusto fare.
Sa amare con il cuore la sua famiglia e, con l’animo da terrier che ha, sa essere cocciuto ed immensamente coraggioso.
Proprio per il suo carattere “tosto” è usato come cane da difesa.
E’ un cane che ama giocare ed è estremamente simpatico. 
Ama annusare l’aria ed essere impegnato in attività intense.

Standard di Razza: 

CLASSIFICAZIONE F.C.I.
 
Gruppo 3 Terriers Sezione 1 Terriers di taglia grande e media. Prova di lavoro facoltativa.
 
ASPETTO GENERALE
Il più grande dei terrier, un cane muscoloso, attivo, piuttosto raccolto, assolutamente non alto sugli arti o col tronco di eccessiva lunghezza.
 
TEMPERAMENTO - CARATTERE
D’espressione penetrante, veloce in azione, sempre sul chi vive ad ogni movimento. Si vede il carattere dall’espressione degli occhi, e dal portamento degli orecchi e della coda diritta. Socievole e fiducioso, amichevole, coraggioso e intelligente. Sempre vigile, non aggressivo ma senza paura.

TESTA
Ben proporzionata, senza visibile differenza in lunghezza fra cranio e muso. Assenza di rughe.
REGIONE DEL CRANIO:
Cranio lungo e piatto, non troppo largo fra gli orecchi; si restringe leggermente verso gli occhi. Stop appena percettibile.
REGIONE DEL MUSO:
Tartufo nero.
Muso il muso davanti agli occhi è ben pieno, non incavato e non cade via bruscamente sotto gli occhi; ma un cesello delicato evita l’apparenza di un muso cuneiforme od ordinario.
Labbra ben aderenti.
Mascelle/Denti mascella superiore e inferiore alte, potenti, forti e muscolose, dato che la forza del muso è altamente desiderabile.
Nessun eccessivo sviluppo delle mascelle che dia un’ apparenza rotonda o gonfia alle guance. Denti forti. È preferibile la chiusura a forbice, (cioè con gli incisivi superiori che si sovrappongono, a stretto contatto, a quelli inferiori, con i denti impiantati perpendicolarmente alla mascella), ma è accettata la tenaglia.
Enognatismo o prognatismo indesiderabili
Guance piatte e non piene. Le guance cariche sono indesiderabili
Occhi di colore scuro, relativamente piccoli, non sporgenti, con assoluta espressione Terrier, acuta e intelligente. Altamente indesiderabili gli occhi chiari o sporgenti.
Orecchi forma di “V”, portati lateralmente; piccoli ma non sproporzionati alla taglia del cane. La linea superiore dell’orecchio ripiegato deve essere leggermente al di sopra del livello del cranio. Orecchi pendenti o inseriti troppo alti sono indesiderabili.

COLLO
Pulito, muscoloso, di moderata lunghezza e spessore, si allarga gradualmente verso le spalle. Senza giogaia

CORPO
Dorso corto, forte, diritto e orizzontale, senza segni di cedimento.
Reni muscolosi. In cani ben raccolti e dalla buona cassa toracica, c’è poco spazio fra le ultime costole e le anche. Quando il cane è lungo in questa zona, qui si noterà qualche debolezza.
Torace ben disceso (circa al livello dei gomiti), ma non ampio.
Costole ben cerchiate.
 
CODA
Prima era generalmente tagliata.
Tagliata: inserita alta e portata gaiamente, non arrotolata sul dorso. Di buona forza e sostanza. La punta circa al medesimo livello della sommità del cranio.
Non Tagliata: inserita alta e portata gaiamente. Non arrotolata sul dorso. Buona forza e sostanza.
 
ARTI
ANTERIORI:
Spalle lunghe, ben inclinate obliquamente all’indietro. Scapole piatte.
Gomiti perpendicolari al corpo, non ostacolati dai fianchi.
Avambraccio arti perfettamente diritti, con buona ossatura.
Piedi anteriori piccoli, rotondi, compatti, con cuscinetti ben spessi, ben imbottiti, e dita moderatamente arcuate. Non deviati né in dentro né in fuori.
POSTERIORI:
Cosce lunghe e potenti
Ginocchi ben angolati e non diretti in dentro né in fuori.
Gamba muscolosa.
Metatarsi garretti ben discesi, paralleli fra loro se visti da dietro.
Piedi posteriori piccoli, rotondi, compatti, con cuscinetti ben spessi, ben imbottiti, e dita moderatamente arcuate. Non deviati né in dentro né in fuori.

ANDATURA:
Arti portati diritti in avanti. Gli anteriori si muovono liberamente, paralleli ai fianchi. Quando il cane si avvicina, gli anteriori devono formare la continuazione della linea diritta del davanti, con i piedi tanto distanziati fra loro quanto i gomiti. La forza propulsiva è data dal posteriore.

MANTELLO:
PELO:
duro, fitto e ruvido, non tanto lungo da apparire irsuto. Diritto e aderente ricopre tutto il corpo e gli arti; il mantello esterno è formato da peli duri, ispidi e ruvidi, il sottopelo è più corto e soffice. I peli più duri sono crespi o leggermente ondulati; un pelo riccio o soffice è altamente indesiderabile
COLORE:
sella sul corpo nera o grizzle come la parte superiore del collo, e la parte superiore della coda. Tutte le altre parti devono essere color fuoco. Gli orecchi sono spesso di un fuoco più scuro, e un’ombreggiatura può apparire attorno al collo e ai lati del cranio. Qualche pelo bianco fra gli arti anteriori è accettato.

TAGLIA:
ALTEZZA:
Circa 58 – 61 cm per i maschi
Circa 56 – 59 cm per le femmine

DIFETTI
Qualsiasi deviazione dai punti di cui sopra dovrebbe essere considerata difetto, e la severità con cui va considerata deve essere in proporzione alla sua gravità, e ai suoi effetti sulla salute e sul benessere del cane.

DIFETTI ELIMINATORI
Soggetti aggressivi o eccessivamente timidi. Ogni cane che presenti chiaramente anomalie fisiche o comportamentali, sarà squalificato.

N.B: I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Airedale Terrier

Airedale Terrier

Utilizzazione: 

L'Airedale terrier è un grande cacciatore e aiutante durante le guerre; ottiene buoni risultati come cane poliziotto e da difesa; oggi è soprattutto ricercato come cane da compagnia. 
L'Airedale Terrier è utilizzato come cane da da lavoro: cane pastore e cane da caccia; presenta un propensione ad entrambe le attività.
Il suo istinto è quello di cacciare in autonomia, come risultato di questo tipo di selezione la razza presenta una notevole intelligenza per questo tipo di attività. L' Airedale Terrier è adatto alla vita famigliare, adatto anche ai bambini e se educato bene può convivere tranquillamente con altri animali, anche con i gatti.

Alimentazione: 

Anche per quanto riguarda l’alimentazione, va precisato che all’airedale non manca l’appetito, tanto da mangiare tutti i prodotti specifici che lo riguardano, in particolare anche determinati tipi di verdure che contengono sostanze nutritive utili per la sua crescita.

Dobbiamo però chiarire che in merito alla carne, non bisogna commettere l’errore di dargliene tanta perché questo cibo può provocare al cane un brutto eczema al quale il terrier resta molto sensibile.

Quando purtroppo il quadrupede viene colpito da questa malattia bisogna subito rivolgersi ad un veterinario di fiducia che penserà alle cure del caso. In molti casi viene prescritta dal veterinario l’eliminazione dell’assunzione della carne e, nel contempo, il veterinario sottoporrà poi il nostro fedele amico a quattro zampe a cure specifiche con farmaci specifici che dovrai dare al tuo cane per diversi giorni, facendo attenzione a seguire bene le indicazione prescritte.

Airedale Terrier

Airedale Terrier

Note: 

Necessita di una toelettatura detta "stripping".

Fan Page: 

Tutte le razze di cani:

Cerca e Scopri le Razze

Visualizza tutte le schede di razza

6 Zampe in Vacanza

Cuccioli in vendita

Le migliori foto di cani sul web

Rhodesian Ridgeback
Rhodesian Ridgeback
Cane Corso