Pechinese

Descrizione



Il Pechinese è un cane di piccole dimensioni: la sua altezza al garrese è di circa 20-25 centimetri con un peso che si aggira sui 2-8 chilogrammi.

Ha una corporatura massiccia, ben equilibrata in tutte le sue parti, aspetto nobile e compatto.
La struttura muscolare è ben sviluppata.
Gli arti sono robusti, pesanti, corti e leggermente arrotondati; sono piuttosto vicini tra loro.
Gli arti posteriori sono compatti, compatti e leggermente più leggeri rispetto agl’anteriori.
I piedi anteriori sono leggermente arcuati verso l’esterno ma come i posteriori sono piani, grandi e mai tondi.
Le spalle sono ben rapportate, lunghe, dritte con il petto ampio.
Il movimento è molto lento, distinto, elegante e mai sciolto.
La sua testa è ampia, energica, robusta, con cranio piano e mai a forma di cupola; il muso è rugoso, ampio; lo stop è marcato e la bocca non mostra né denti né lingua perché ben chiusa; i denti sono perfetti con chiusura complete.
Il tartufo è corto, sempre scuro con narici ben aperte e larghe.
I suoi occhi sono grandi, scuri, lievemente in rilievo, tondi, luminosi e molto espressivi.
Le orecchie sono a forma di cuore e hanno lunghe frangiature; sono attaccate piuttosto alte e ben connesse alle guance.
Il collo è poco esteso, energico, massiccio e con buona muscolatura.
 
La coda si ricurva sulla schiena, posizionata alta, portata con fierezza e frangiata.
Il sottopelo è denso mentre il pelo è lungo e dritto e forma una abbondante criniera e frange; i colori del mantello possono essere dei più svariati, tranne il color fegato e l'albino.
Il prezzo di un cucciolo di Pechinese parte da 600€.
Il Pechinese appartiene al Grppo FCI 9 "Cani da compagnia e toy" come anche il Lhasa Apso, Boston Terrier, Barbone, Bolognese e il Maltese.

CONDIVIDI



Pechinese cucciolo



Pechinese Cucciolo

Nazionalità



Cina.

Origine



Probabile discendente del Volpino.
Le origini sono molto antiche e le informazioni che abbiamo nono sono molto certe: in passato era il cane della famiglia imperiale di Pechino, poi importato in Europa dai soldati inglesi e francesi nel 1860.
Fino a questo momento il “Pechinese” era stata distinto con gli arti incurvati perché si voleva evitare che venisse separato dalla residenza imperiale.
Dopo l’esportazione riscontrò particolare popolarità e notorietà all’interno di tutta la Gran Bretagna e per questo si attribuisce all’isola anglosassone, insieme alla Cina, la generalità della razza.

Pechinese Adulto



Pechinese Adulto

Carattere



E' un cane emotivo, coccolone con il padrone e ostile con chi non conosce; è fedele, docile ai comandi e coraggiosissimo ma mai violento.
È dotato di molta intelligenza ed è facilissimo da addestrare.
Verso i bambini non si dimostra particolarmente affettuoso e generalmente non li considera.
Complessivamente il carattere è abbastanza freddo. È adatto alla vita famigliare, molto di compagnia, non ha bisogno di praticare esercizio quotidiano e per questo è l’ideale per le persone di una certa età.

Standard di Razza



ASPETTO GENERALE
Cane dall’aspetto leonino, con espressione sveglia e intelligente. Piccolo, ben proporzionato, moderatamente tarchiato, pieno di grande dignità e qualità. Qualunque segno di difficoltà respiratoria dovuta a un qualsiasi motivo, o l’incapacità di muoversi con scioltezza sono inaccettabili e dovrebbero essere pesantemente penalizzate. Dal mantello non eccessivo.

COMPORTAMENTO-CARATTERE 
Senza paura, leale, riservato, ma non timido né aggressivo.

TESTA
Discretamente larga, proporzionatamente più ampia che alta.
REGIONE DEL CRANIO: cranio moderatamente ampio, largo e piatto fra gli orecchi; non bombato.
Stop pronunciato.
REGIONE DEL MUSO: il pigmento nero è essenziale sul tartufo, labbra e rime palpebrali.
Tartufo non troppo corto, ampio, con narici larghe e aperte. Una leggera piega, preferibilmente interrotta, può estendersi dalle guance alla canna nasale in un ampio “V” rovesciato. Questa non deve mai avere effetti sfavorevoli su occhi o naso, o mascherarli.
Narici strette e pieghe pesanti al di sopra del tartufo sono inaccettabili e dovrebbero essere severamente penalizzate.
Muso deve essere ben visibile, ma può essere relativamente corto e ampio, con ferma mascella inferiore.
Labbra orizzontali. Non devono mostrare la lingua né i denti, né nascondere un mento ben definito.
Occhi limpidi, rotondi, di uno scuro lucente, e non troppo grandi. Esenti da evidenti problemi oculari.
Orecchi padiglioni a forma di cuore, inseriti a livello del cranio e portati aderenti alla testa; non devono arrivare sotto la linea del muso.
Lunghe, abbondanti frange.

COLLO
Relativamente corto e spesso.
CORPO
Relativamente corto, con vita segnata. Linea superiore orizzontale.
Torace ampio e con costole ben cerchiate; sospeso fra gli anteriori.

CODA
Inserita alta, portata saldamente, leggermente ricurva sopra il dorso, su uno dei due lati. Lunghe frange.

ARTI
ANTERIORI: relativamente corti, spessi, dall’ossatura pesante. L’assoluta solidità è essenziale.
Spalle: sono oblique e si inseriscono armoniosamente nel corpo.
Gomiti: aderenti.
Avambraccio: le ossa degli anteriori possono essere leggermente arcuate fra i metacarpi e i gomiti, per adattarsi alle costole.
Metacarpi: leggermente obliqui, forti e non troppo ravvicinati.
Piedi anteriori: larghi e piatti, non rotondi. Possono essere leggermente rivolti in fuori.
I piedi eccessivamente rivolti in fuori vanno pesantemente penalizzati.

POSTERIORI: forti e ben muscolosi, ma moderatamente più leggeri degli anteriori. I posteriori eccessivamente stretti vanno pesantemente penalizzati.
Angolazione moderata. La solidità assoluta è essenziale.
Ginocchio: ben definito.
Garretti: fermi, bassi.
Metatarsi: forti, paralleli se visti dal dietro.
Piedi posteriori: larghi e piatti, non rotondi.
I piedi posteriori puntano diritto in avanti.
Andatura: tipicamente lento e dignitoso rollio dell’anteriore. Movimento tipico da non confondere con il rollio causato da debolezza delle spalle, o con altri indizi di poca solidità.
Qualsiasi cedimento delle spalle e gomiti, e qualsiasi indizio di mancanza di solidità ai piedi e pastorali deve essere pesantemente penalizzato.
Il movimento non deve essere ostacolato da un mantello eccessivamente abbondante.
MANTELLO/PELO
Moderatamente lungo, diritto con criniera che non si estende al di là delle spalle, e che forma una cappa al collo; mantello di copertura ruvido con spesso sottopelo più morbido. Frange sugli orecchi, la parte posteriore degli arti, coda e dita.
La lunghezza e il volume del pelo non devono ostacolare il movimento del cane né mascherare la bellezza formale del corpo.
Un mantello eccessivo deve essere pesantemente penalizzato.

COLORE
Tutti i colori e macchie sono permessi e di pari apprezzamento, eccetto l’albino e il fegato.
Le pezzature devono essere regolarmente distribuite.

TAGLIA 
Peso ideale non eccedente 5 kg per i maschi e 5,4 kg per le femmine.
I cani devono apparire piccoli ma essere sorprendentemente pesanti quando vengono sollevati; in questa razza sono essenziali una forte ossatura e un corpo di costruzione robusta.

DIFETTI
Qualsiasi scostamento da quanto sopra deve essere ritenuto un difetto e la severità con cui questo difetto va considerato deve essere esattamente proporzionale alla sua gravità e sui suoi effetti sulla salute e benessere del cane.

DIFETTI ELIMINATORI
Aggressivo o eccessivamente timido.
Qualsiasi cane che evidenzi anormalità fisiche o comportamentali, sarà squalificato.

N.B. i maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Pechinese



Pechinese

Utilizzazione



Cane da compagnia, buon guardiano e ottimo abbaiatore.

Alimentazione



Da tenere sotto controllo l’alimentazione perché l’obesità è frequente e potrebbe causare grossi danni fisici.

Pechinese



Pechinese

Note



Necessita di frequenti pettinature, pulizie ai denti e monitoraggio agli occhi quotidiano.
Difetti: prognatismo; problemi visivi; misure e colori differenti da quelli sopra descritti; movimento irregolare.

Tutte le razze di cani:

Cerca e Scopri le Razze

Visualizza tutte le schede di razza

Cuccioli in vendita

Le migliori foto di cani sul web

Bouledogue Francese
Spitz piccolo e nano
Bichon Avanese