Basset Hound

Descrizione




Il Basset Hound è un cane cui è difficile resisitere per il suo aspetto buffo e goffo, i suoi occhioni languidi, e le orecchie-cotolette che toccano terra e quella marea di pieghe che si ritrova addosso. Il Basset Hound seppur essendo di taglia medio-grossa, è un cane adattabilissimo alla vita di appartamento, è allegro senza essere iper-attivo, di carattere docile ed affettuoso, è molto adatto come compagno di giochi dei bambini ai quali dovremo comunque sempre insegnare il rispetto verso l’animale: anche il più paziente se tormentato potrebbe avere delle reazioni inaspettate. 

La convivenza con un altro cane o con il gatto di casa è possibile ed anzi auspicabile perchè il Basset Hound si intristisce se vive da solo. Non lasciatelo mai per troppe ore senza compagnia perchè oltre alla sua depressione potreste inamicarvi i vicini di casa a causa del suo "bizzarro" modo di abbaiare. Molti dicono di lui che sia un cane testardo, ma con un po’ di fermezza, comandi chiari e semplici potremmo ottenere già dei risultati apprezzabili, ricordiamoci però che il nostro amico farà quello che gli chiediamo solo se lo ritiene conveniente per cui saranno utili toni di voce mooolto ammiccanti e premi sotto forma di bocconcino.


Il prezzo di un cucciolo di Basset Hound parte da 1000€.

Il Basset Hound appartiene al Gruppo FCI 6 dei Segugi e razze correlate come anche il Seguzio Svizzero, il Segugio Tedesco, il Beagle, il Dalmata e il Foxhound Inglese.

CONDIVIDI



Basset Hound cucciolo



Basset Hound Cucciolo

Nazionalità



Inghilterra

Origine



Immediato discendente del Bloodhound, che risale a centinaia di anni fa; viene portato alla conoscenza del grande pubblico in occasione di una esposizione parigina nel 1863; il riconoscimento ufficiale del Kennel Club avviene nel 1883; la diffusione della razza si impenna negli anni cinquanta, in seguito alle selezioni degli allevatori americani.

Il Basset Hound, pur essendo annoverato tra le razze canine ufficialmente anglosassoni, ha origine in Francia, paese da cui, alla fine dell'ottocento diversi esemplari partirono alla volta della Gran Bretagna dove iniziava l'allevamento sistematico di questo cane particolarissimo; da qui la razza si è irradiata nell'intero mondo cinofilo (negli Usa soprattutto dove il BassetHound ha un'enorme diffusione), riscuotendo un buon successo in virtù di un'epidermica simpatia e doti da cacciatore indiscutibili.

Basset Hound Adulto



Basset Hound Adulto

Carattere



Il Basset hound è un cane molto tranquillo, di temperamento dolce. Possiede una grande resistenza ed è estremamente devoto al padrone. Ama le coccole del padrone e dei bambini e le lunghe passeggiate, anche se a volte, se abituato a stare in casa, diventa un pò pigro. Non è capace di mordere; ha un carattere molto ostinato ma anche molto sensibile e intelligente. Abbaia in modo armonioso e gradevole.

Dal carattere dolce e mai aggressivo, affettuso ma un po' testardo, il Basset Hound ha conquistato il cuore dei cinofili ritagliandosi un posto di tutto rispetto come cane da compagnia, ottimo per i giochi con i bambini, piacevole con tutti, ben disposto a trascorrere ore in casa pur se in compagnia del suo padrone o della famiglia (soffre particolarmente la solitudine ed ama la compagnia anche di altri cani o animali). In linea con la sua attività di cacciatore, il Basset Hound necessita di una buona dose di moto quotidiano e di lunghe corse per saziare la sua frenesia di movimento.

Standard di Razza



CLASSIFICAZIONE F.C.I.
Gruppo 6: Segugi e razze affini Sezione 1,33. Segugi di piccola taglia con prova di lavoro

ASPETTO GENERALE
Segugio a gambe corte di considerevole sostanza, ben equilibrato, dalle grandi qualità. È importante tenere ben presente che questo è un segugio da lavoro, deve essere idoneo a questa funzione, e quindi deve essere forte, attivo e capace di grande resistenza sul campo di lavoro.

COMPORTAMENTO – CARATTERE
Segugio tenace d’antico lignaggio che caccia a fiuto, ha un innato istinto della muta e una voce profonda e melodiosa. Placido, mai aggressivo o timido. Affettuoso.

TESTA
può essere presente una piccola quantità di rughe alla fronte e vicino agli occhi. In ogni caso la pelle della testa deve essere abbastanza elastica da formare rughe leggere quando è tirata in avanti o quando la testa è abbassata.

REGIONE DEL CRANIO
Assi cranio-facciali quasi paralleli tra loro, muso non molto più lungo del cranio. Cranio a cupola, con cresta occipitale prominente; di media larghezza alla fronte, si restringe leggermente verso il muso.
REGIONE DEL MUSO
Tartufo completamente nero tranne che nei cani a mantello chiaro, nel qual caso può essere marrone o fegato.
Narici grandi e ben aperte; il tartufo puòsporgere un poco oltre le labbra.Muso nell’insieme asciutto, non appuntito.
Labbra: il labbro superiore si sovrappone notevolmente all’inferiore.
Mascelle/Denti mascelle forti, con perfetta, regolare e completa chiusura a forbice, cioè con gli incisivi superiori che si sovrappongono, a stretto contatto, a quelli inferiori, e sono impiantati perpendicolarmente alle mascelle.
Occhi a forma di losanga, né sporgenti né infossati, scuri, ma possono sfumare in un marrone di media tonalità nei cani dal mantello chiaro. Espressione calma e seria. Occhi chiari o gialli sono altamente indesiderabili.
Orecchie inserite basse, proprio al di sotto della linea dell’occhio. Lunghe, sorpassano appena l'estremità di un muso di corretta lunghezza, ma senza esagerazione. Strette per tutta la loro lunghezza e ben ritorte verso 'interno; molto morbide, di struttura fine e vellutata.

COLLO
muscoloso, ben arcuato e abbastanza lungo con pronunciata, ma non esagerata giogaia.

CORPO
Lungo e ben disceso per tutta la sua lunghezza, garrese e lombi circa alla stessa altezza.
Dorso piuttosto ampio e orizzontale. Dorso-lombare, dal garrese alla regione iliaca, non eccessivamente lunga.
Lombi possono essere leggermente arcuati
Torace visto anteriormente, il petto si adatta perfettamente agli arti ricurvi.
Manubrio dello sterno prominente, ma il torace non è né stretto né eccessivamente disceso. Costole ben arrotondate e cerchiate, senza sporgenze e ben estese all’indietro. Linea inferiore e ventre: deve esserci uno spazio adeguato tra la parte inferiore del torace e il suolo, in modo da permettere al cane di muoversi liberamente su tutti i tipi di terreno.

CODA
Ben inserita, piuttosto lunga; forte alla base, affusolata, moderatamente fornita di pelo ruvido nella parte inferiore. In movimento è portata ben alta e dolcemente ricurva, a sciabola, mai arrotolata o gaia.

ARTI
ANTERIORI
Aspetto generale: Braccio inclinato leggermente verso l’interno, ma non a tal punto da impedire un movimento libero o da far sì che gli arti si tocchino fra loro
in stazione o in movimento. Alcune pieghe di pelle possono essere presenti nella parte inferiore degli arti, ma queste non devono assolutamente essere eccessive.
Spalla: scapole ben oblique; spalle non pesanti.
Gomiti: rivolti né in dentro né in fuori, ma ben aderenti al costato.
Avambraccio: arti corti, potenti e con grande ossatura.
Carpo: l'arrembatura è altamente indesiderabile.
Piedi anteriori: grandi, dita ben arcuate e con cuscinetti spessi. I piedi anteriori possono essere rivolti in avanti o girati leggermente verso l’esterno, ma in ogni caso il cane sta sempre perfettamente eretto, caricando il peso in egual misura sulle dita e sui cuscinetti plantari, in modo che i piedi lascino un'impronta di un cane grande e non lascino a contatto con il terreno le superfici del piede sprovviste di cuscinetti.

POSTERIORI
Aspetto generale: molto muscolosi e ben eretti; visto da dietro il posteriore dà l'impressione di una sfera. Qualche piega di pelle può essere presente fra garretto e piede, ed anche dietro al garretto può essere presente una leggera sacca di pelle, ma in nessun caso queste devono essere eccessive.
Ginocchio: ben angolato
Metatarsi: garretti ben discesi e leggermente flessi, ma mai deviati né in dentro né in fuori e in appiombo quando il cane è in stazione naturale.
Piedi posteriori: grandi, dita ben arcuate e con cuscinetti spessi. In ogni caso il cane sta sempre perfettamente eretto caricando il peso in egual misura sulle dita e sui cuscinetti plantari in modo che i piedi lascino un'impronta di un cane grande e non lascino a contatto con il terreno le superfici del piede sprovviste di cuscinetti.

ANDATURA
la cosa più importante è garantire che il cane sia adatto alla sua funzione. Azione sciolta, potente e senza sforzo, arti anteriori con buon allungo e posteriori dalla potente spinta; movimento ben allineato sia dell' anteriore che del posteriore. Garretti e ginocchia mai rigidi in movimento, né alcun dito deve essere trascinato.

PELLE
morbida ed elastica senza alcuna esagerazione.

PELO
liscio, corto e fitto senza essere troppo fine. Tutto il profilo è netto e senza frange. Pelo lungo, soffice, con frange è altamente indesiderabile.

COLORE
generalmente nero bianco con focature (tricolore); bianco e arancio (bicolore); ma è ammesso qualsiasi colore degli hound.

TAGLIA
Altezza 33 - 38 cm. al garrese

DIFETTI
Qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerato come difetto e la severità con cui va considerato deve essere proporzionata alla sua gravità e agli effetti sulla salute, sul benessere del cane, e sulla sua capacità di svolgere il suo tradizionale lavoro.

DIFETTI ELIMINATORI
Cane aggressivo o eccessivamente timido. Qualsiasi cane che mostri in modo evidente anomalie d’ordine fisico o comportamentale, deve essere squalificato.

N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Basset Hound



Basset Hound

Utilizzazione



Cacciatore in muta e allo scoperto, specializzato in quella alla volpe, lepre, opossum, fagiano, ma anche (e soprattutto) cinghiali, caprioli, cervi.
Segue la pista lasciata dal sangue dell'animale ferito dal cacciatore ed lo accompagna fino alla preda. La accerchia ed abbaia finchè il cacciatore lo raggiunge e finisce la preda.
E' Apprezzato anche come cane da compagnia data la sua indole dolce e affettuosa.

Alimentazione



Le moderne tecniche di produzione di mangimi destinati all’alimentazione animale, garantiscono ormai un valido supporto per crescere e mantenere in buona salute il nostro amico.
L'alimentazione deve essere idonea, evitate i pastoni casalinghi in quanto non sono bilanciati, consigliamo le crocchette quelle di qualità, evitate quelle del supermercato.
Non sovralimentate il piccolo deve mangiare la giusta quantità meglio che il suo peso sia 1kg in meno che 500 gr. in più questo sempre non solo nel primo anno di vita anche per il cane adulto.
Niente dolci e tantomeno cioccolato.
Cosa importante quando siete a tavola per i vostri pasti gionalieri non date niente al piccolo MAI altrimenti sarà per sempre un tormento per voi che non potrete più mangiare in tranquillità e per lui che sarà lì ai vostri piedi con gli occhi languidi a supplicar un saporito boccone.
Tenete sempre acqua fresca e pulita a sua disposizione

Essendo una razza che può andare soggetta ad una patologia chiamata TORSIONE DELLO STOMACO somministrate per tutta la vita del cane 2 pasti giornalieri evitando per le successive 2 ore di fargli fare corse o giuochi.

Basset Hound



Basset Hound

Note



In Francia e in alcune zone del centro Italia è tutt'ora utilizzato per la caccia.

Tutte le razze di cani:

Cerca e Scopri le Razze

Visualizza tutte le schede di razza

Cuccioli in vendita

12/02/20
09/02/20

Le migliori foto di cani sul web

Bouledogue Francese
Malinois (Pastore Belga di Malines)
Carlino