Prelievo ed analisi del Liquido Cefalorachidiano nel Cane e nel Gatto

Prelievo ed analisi del Liquido Cefalorachidiano nel Cane e nel Gatto
30 Marzo 2012

Il liquor cefalorachidiano è un liquido  trasparente viene secreto all’interno delle cavità encefaliche attraverso i plessi coroidei, è un ultra filtrato del plasma 
Il liquor defluisce caudalmente ,scorre attraverso il sistema ventricolare penetra nello spazio subaracnoideo corre lungo il canale centrale del midollo spinale fino ad arrivare alla cauda equina.
Tra il sistema nervoso centrale ed il liquor si verificano scambi di sostanze, ,quindi alterazioni patologiche del tessuto nervoso influiscono spesso il LCR (liquor)
L’analisi del liquido cefalorachidiano nel cane e nel gatto e’ molto importante per diagnosticare alcune lesioni esfoliative infiammatorie ma spesso lesioni parenchimali, extradurali, e non esfoliative danno cambiamenti minimi del liquor .
Il numero dei linfociti non è correlato alla gravità della lesione ,avvolte c’è solo una leggera modificazione della componente proteica .
Tuttavia l’analisi del liquor è molto importante in patologie con segni neurologici riferibili a lesioni del sistema nervoso centrale come ad esempio in casi di encefaliti, meningoencefaliti come nel caso di malattie protozoarie ,batteriche ,virali  per esempio nella fase viremica del cimurro è possibile identificare inclusioni nei leucociti, dalla conta cellulare è possibile diagnosticare alcune meningoencefaliti.
L’uso di antibiotici e cortisonici può falsare il risultato dell’esame del liquor.
Purtroppo avvolte i risultati possono essere normali nonostante siano presenti patologie del sistema nervoso centrale come nel caso di alcune neoplasie del sistema nervoso centrale.
Fondamentale è il riferimento del laboratorio che deve avere una certa casistica ed esperienza nel campo del liquor cefalorachidiano.

PRELIEVO DEL LIQUIDO CEFALORACHIDIANO NEL CANE E NEL GATTO.

Il liquor può essere prelevato da due sedi :

1)Prelievo Atlanto-Occipitale (Cisterna Magna)
2)Prelievo Lombare 

Per le patologie del midollo e del canale spinale il prelievo lombare presenta alterazioni più significative rispetto alla cisterna magna
Il prelievo atlante occipitale consente di ottenere più liquido con minore contaminazione ematica iatrogena rendendo l’esame citologico e delle proteine più attendibile  va quindi sempre specificato al laboratorio di analisi  la sede del prelievo .


Dott Alessandro Prota
Consulenza Veterinaria on line 3393201159

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo